Covo ninja

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Covo ninja
MKT-Covo-ninja.png
Comparso in: Mario Kart Tour (2021)
Tour in cui è apparso: Tour dei ninja
Tour Mario VS Peach
Musica circuito
-
Mappa circuito
MKT-Covo-ninja-mappa.png

Il Covo ninja è un circuito apparso in Mario Kart Tour, debuttando nel tour dei ninja dove è il percorso tematico. Il percorso prende posto in un dojo giapponese di notte e contiene due percorsi che i giocatori possono alternare: uno principale al pian terreno e uno elevato generalmente accessibile tramite rampe normali o per dispiegare il deltaplano. Il tracciato è colmo di ostacoli come i Tipi Timidi ninja e piattaforme con shuriken come spuntoni che vengono calati dall'alto. Gli ideogrammi Kanji visibili in fronte al dojo significano "strada del ninja".

Lungo il Covo ninja sono visibili delle iconografie relative a Wario, come delle strutture con la forma dei suoi baffi e del suo naso di fronte uno degli edifici, oltre a trame e disegni raffiguranti agli su finestre, striscioni e recinti, riferendosi all'amore che ha Wario per l'aglio. Il percorso nella sua complessità potrebbe essere un riferimento al Dojo Diamante e l'area circostante alla serie di WarioWare, dato che sia gli interni che l'esterno degli edifici sono molto simili a quelli della controparte della serie. Questo percorso è preferito da Rosalinda fuoco, Toad gatto, Wario (cowboy), Ruboniglio e Tipo Timido (ninja) ed è anche preferito da Re Bob-omba (oro) una volta che ha raggiunto il livello 6.

Nel gioco, il circuito appare anche come Covo ninja R (contromano), Covo ninja X (con le rampe) e, dal tour Mario VS Peach, Covo ninja RX.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Nella struttura normale, il percorso inizia sul tetto maniero, poco prima di un ponte ad arco. Segue una curva a destra con una trama con Categnacci, seguita da un pontile in legno con due curve a sinistra, di cui la seconda presenta una scala in legno che porta a un piano superiore. Se si sceglie di proseguire nella prima curva, il giocatore entrerà in diverse stanze all'interno del maniero con delle porte shoji e dei soffitti mobili con degli shuriken, l'ultimo dei quali funge da piattaforma che porta in un'area piena di monete. Dopo un'altra curva a sinistra, il giocatore incontrerà dei Tipi Timidi ninja prima di una rampa per il deltaplano che fa planare il giocatore in mezzo a dei Tipi Timidi che volano su degli aquiloni e delle canne di bambù che soffiano aria, per poi raggiungere una pagoda. Il percorso alto della pagoda contiene delle assi che il giocatore può attraversare, mentre nel percorso basso ci sono delle condutture con dell'acqua che scorre. Entrambi i percorsi curvano a sinistra e portano su un tetto laterale con un percorso fatto di reti metalliche e delle girandole che emettono aria. Il percorso segue un'andamento ad S prima della linea del traguardo, con una rampa per il deltaplano sulla sinistra che permette al giocatore di planare per raggiungere direttamente il primo piano del maniero.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tour dei ninja[modifica | modifica wikitesto]

Nel tour dei ninja, il Covo ninja è il percorso tematico. Qui appare come primo percorso del Trofeo Rosalinda, il terzo del Trofeo Diddy Kong e il luogo dove si svolge la sfida bonus del trofeo Trofeo Baby Mario. La variante X è apparsa come primo circuito del Trofeo Larry e secondo del Trofeo Waluigi, mentre la variante R è apparsa come secondo circuito del Trofeo Toadette e terzo del Trofeo Koopa.

Profili[modifica | modifica wikitesto]

  • Account inglese di Mario Kart Tour:
    • "The Yoshi Tour is wrapping up in #MarioKartTour. Next up is the Ninja Tour! Beware the traps in the new course Ninja Hideaway!"[1]
    • "Race under cover of darkness, illuminated just by the light of an ominous moon. The new Ninja Hideaway course debuts in #MarioKartTour! Dodge the falling ceiling and keep an eye out for stray ninja... It'll take a keen eye to get 1st place!"[2]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Icone[modifica | modifica wikitesto]

Schermate[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. [1]. Twitter.com. URL consultato in data 11 aprile 2021.
  2. [2]. Twitter.com. URL consultato in data 11 aprile 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]