Isola Smack

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
(Reindirizzamento da Isola di Cheep Cheep)
Isola Smack
Isola di Cheep Cheep
Cheepisl.png
Comparso in: Mario Kart: Super Circuit (2001)
Mario Kart Tour (2021)
Trofei a cui appartiene: Coppa tuono
Tour in cui è apparso: Tour estivo
Tour di Los Angeles (2021)
Musica circuito
-
Mappa circuito
Mario Kart: Super Circuit
MKSC CheepCheepIsland Mappa.png
Mario Kart Tour
MKT-GBA-Isola-Smack-mappa.png

L'Isola Smack (chiamata originariamente Isola di Cheep Cheep[1]) è il terzo circuito della Coppa tuono di Mario Kart: Super Circuit. Il circuito è composto da una serie di isolette circondate dal mare con del Granchi sulla spiaggia. In sé, il percorso è simile alla Spiaggia Tipo Timido, avendo la stessa musica e generalmente lo stesso tema, ma a differenza di quest'ultimo, il periodo del giorno è al tramonto e sul percorso è presente più erba. Dei grandi Pesci Smack sono visti saltare sullo sfondo e dei Gabby fanno qualche cameo. Il percorso ritorna in Mario Kart Tour a partire dal tour estivo.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso inizia in un rettilineo che porta verso un piccolo ponte che porta su un'isoletta che curva verso sinistra. La curva porta verso un altro piccolo ponte a S che curva leggermente verso destra, poi a sinistra. Segue un'isolotto diviso in un bivio con in mezzo dell'erba e un altro ponte. Dopodiché, c'è una larga curva verso sinistra e altri due bivi. Il giocatore può prendere la strada a sinistra che contiene pannelli scatto, o la strada a destra che contiene monete. Segue un altro ponte che porta verso sinistra e su un altro isolotto piccolo con un altro piccolo ponte che porta su un isolotto un po' più lungo, con un altro ponte che porta su un ultimo isolotto prima dell'ultimo ponte e il più lungo. I giocatori devono fare attenzione a non cadere in acqua. Il ponte si divide poi in un bivio per poi ricongiungersi e girare verso sinistra due volte. Usciti dal ponte, i giocatori si ritroveranno di nuovo nel rettilineo iniziale con la linea del traguardo.

Scorciatoie[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il quinto ponte, se il giocatore sterza a destra e usa un fungo scatto, egli salterà una serie di rampe che gli faranno risparmiare un sacco di tempo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Oggetto N° totale
Cubi oggetto 9
Monete 50
Rampe 6
Acceleratori 5

Mario Kart Tour[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso in Mario Kart Tour.

L'Isola Smack ritorna in Mario Kart Tour a partire dal tour estivo, dove è il percorso in evidenza. Il circuito ha subito notevoli cambiamenti rispetto all'originale; l'erba nelle due isolette con la linea di partenza e quella successiva a questa sono state rimosse, il ponte a zig zag ora è dritto e l'isoletta sulla quale porta è più piccola. La grande isola e le tre isole successive più piccole si sono unite in un'unica grande isola, di conseguenza rimuovendo i ponti che le collegavano. Inoltre i due bivi sulla grande isola sono stati uniti in un unico percorso, rimuovendo di fatto anche i pannelli scatto e i parapetti colorati che si trovavano li. Il punto su cui si trovava l'ultimo ponte piccolo prima di raggiungere il ponte più lungo ora è assente e quest'ultimo ora è leggermente più lungo, con il bivio spostato più al centro e ha uno steccato. Mentre i grandi Pesci Smack appaiano ancora, i Gabby e i granchi sono stati sostituiti da altri Pesci Smack. Inoltre, le scorciatoie sono state anch'esse rimosse. La linea di partenza ora ha un pannello traguardo in legno con il logo di Mario Kart classico.

Il percoro è preferito da Peach (esploratrice), Rosalinda fuoco, Toad pinguino, Baby Mario (koala), Daisy (costume da bagno) e Donkey Kong Jr. (SNES). Oltre al percorso normale, il tour estivo introduce anche una versione contromano e una versione con le rampe, chiamate rispettivamente Isola Smack R e Isola Smack X. Similmente alla Valle Fantasma 1, il percorso riutilizza la versione della musica fatta in Mario Kart Wii per la Spiaggia Tipo Timido.

Tour estivo[modifica | modifica wikitesto]

Nel tour estivo, l'Isola Smack è il percorso in evidenza. Appare come primo circuito del Trofeo Daisy, il terzo del Trofeo Baby Daisy e il posto dove si svolge la sfida del trofeo Trofeo Martelkoopa. La variante X è apparsa come secondo circuito del Trofeo Mario e terzo del Trofeo Iggy, mentre la variante R è apparsa come secondo circuito del Trofeo Donkey Kong e primo del Trofeo Baby Rosalinda.

Tour di Los Angeles (2021)[modifica | modifica wikitesto]

Nel tour di Los Angeles del 2021, l'Isola Smack appare come secondo circuito del Trofeo Funky Kong, mentre la variante R è apparsa come secondo circuito del Trofeo Toadette e la variante X è apparsa come terzo circuito del Trofeo Skelobowser.

Trofeo
Variante
Piloti
Veicoli
Deltaplani

Profili[modifica | modifica wikitesto]

  • Profilo Twitter di Mario Kart Tour: The Paris Tour is wrapping up in #MarioKartTour. Next up is the Summer Tour, featuring the new course GBA Cheep-Cheep Island![2]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Versione GBA[modifica | modifica wikitesto]

Versione Mario Kart Tour[modifica | modifica wikitesto]

Icone[modifica | modifica wikitesto]

Schermate[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
プクプクアイランド
Pukupuku Airando
Isola Pesce Smack
UK Inglese
Cheep-Cheep Island
Isola Pesce Smack
Francia Francese
Île Cheep-Cheep
Isola Pesce Smack
Germania Tedesco
Cheep-Cheep-Insel
Isola Pesce Smack
Spagna Spagnolo
Isla Cheep Cheep (Mario Kart Tour)
Isla de Cheep-Cheep (Mario Kart: Super Circuit)[1]
Isola Pesce Smack
Isola di Pesce Smack
Portogallo Portoghese
Ilha Cheep-Cheep
Isola Pesce Smack
Corea del Sud Coreano
뽀꾸뽀꾸 아일랜드
Ppokkuppokku Aillaendeu
Isola Pesce Smack
Cina Cinese (semplificato)
泡泡鱼島 (Mario Kart Tour)
Pàopàoyú Dǎo
泡泡怪岛 (Mario Kart: Super Circuit)[4]
Pàopàoguài Dǎo
Isola Pesce Smack
Cina Cinese (tradizionale)
泡泡魚島
Pàopàoyú Dǎo
Isola Pesce Smack

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1,0 1,1 Mario Kart: Super Circuit - manuale di istruzioni
  2. Annuncio del tour estivo dal profilo ufficiale di Mario Kart Tour.. Twitter.com. URL consultato in data 26 giugno 2021.
  3. [1]. Whosampled.com. URL consultato in data 26 giugno 2021.
  4. Dalla versione inedita per iQue.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]