Isola Donkey Kong

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Isola Donkey Kong
DKCR-Isola-Donkey-Kong.png
Posizione: Arcipelago Kong
Abitanti: Kong
Amici Animali
Prima apparizione: Donkey Kong (1994)
Ultima apparizione: Super Smash Bros. Ultimate (2018)

L'Isola Donkey Kong (conosciuta anche come Isola Kong o Isola DK) è l'isola dove sono nati i Kong.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Serie di Donkey Kong Country[modifica | modifica wikitesto]

Donkey Kong Country[modifica | modifica wikitesto]

L'Isola Donkey Kong in Donkey Kong Country
L'Isola Donkey Kong nella versione Game Boy Color di Donkey Kong Country
L'Isola Donkey Kong nella versione Game Boy Advance di Donkey Kong Country

Con Cranky in pensione, è suo nipote, Donkey Kong, a doversi occupare dell'isola. L'isola viene invasa da un gruppo di Kremling che cercano di sfruttarne le risorse a loro vantaggio, tenendo occupato Donkey Kong rapendo suo nipote Diddy Kong e rubando la sua Orda di Banane.

Nel render originale dove la mappa di gioco si basa, ci sono alcune posizioni che differiscono nella posizione dal gioco stesso, probabilmente per renderle più facili da vedere nel gioco, o per regolare l'ordine in cui sono raggiunte. In particolare, Kremcocco SpA è dietro alcuni alberi tra la Verde Vallata e Gorilla al Polo Nord nel rendering, ma in cima alla testa di DK tra Gorilla al Polo Nord e Gole di Gorilla nel gioco.

Donkey Kong Country 2: Diddy's Kong Quest[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene non sia più esplorabile, l'Isola Donkey Kong può essere vista nella mappa del gioco, sullo sfondo, non molto distante dall'Isola Krodilla.

Nell'intro del remake, si possono vedere i Kong rilassarsi sulla spiaggia della Giungla Kongo.

Le zone dell'isola sono la Giungla Kongo, Mondo di Miniere, Verde Vallata, Ghiacciaio dei Gorilla, Kremcocco SPA e Gole di Gorilla.

Donkey Kong Country 3: Dixie Kong's Double Trouble![modifica | modifica wikitesto]

Stavolta l'Isola Donkey Kong serve come punto di partenza per Dixie Kong; essa parte dall'isola e nuota verso Kremisferio Nord.

Donkey Kong 64[modifica | modifica wikitesto]

Questo è l'ultimo gioco in cui l'isola ha il vulcano a forma di Kong.

L'isola viene messa in pericolo dal raggio distruttore di K. Rool, il Blast-o-Matic. Con l'aiuto di Tiny, Lanky, Chunky e Diddy, DK cercherà di fermare il Blast-o-Matic e K. Rool.

Le zone visitate sono Scherzi da Giungla, Aztechi Furiosi, La Foresta dei Funghi e Grotta di Cristallo.

Donkey Kong Country Returns / Donkey Kong Country Returns 3D[modifica | modifica wikitesto]

In Donkey Kong Country Returns si scopre che il vulcano era rimasto inattivo poiché è il rifugio dei Tiki Tak. Questi, una volta usciti, corrono a ipnotizzare gli animali dell'isola e a prendere delle banane per poter dare un corpo al loro capo Tiki Tong.

Le zone viste sono la Giungla, la Spiaggia, le Rovine, le Caverne, la Foresta, la Scogliera, la Fabbrica (qua è presente il cantiere abbandonato di Big Ape City, segno che probabilmente sorgeva dove ora sta la fabbrica, che può essere ciò che rimane della Kremcocco SpA), il Vulcano e la Piramide Scintillante.

Donkey Kong Country: Tropical Freeze[modifica | modifica wikitesto]

Tempo fa i Nevichinghi aveva già tentato di conquistare l'Isola Donkey Kong, ma Cranky e i suoi parenti erano riusciti a scacciarli via. Molto tempo dopo, i Nevichinghi ritornano e spazzano via tutti i Kong verso la più lontana isola dell'arcipelago. Dopo aver ristabilito l'ordine di cinque isole, i Kong giungono finalmente a casa dove Renaldo, il Re dei Ghiacci, a fatto congelare l'Isola e ha messo la sua nave sulla vetta del vulcano (ora addormentato). Sconfitto Renaldo, l'isola torna normale.

Le zone (stavolta livelli) dell'Isola sono:

Serie di Donkey Kong Land[modifica | modifica wikitesto]

Donkey Kong Land[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scacciato King K. Rool e i suoi sgherri dall'isola, Cranky sfida Donkey e Diddy a ripetere l'avventura in una grafica inferiore. Tra i mondi che i due attraversano nel rintracciare K. Rool, si scopre che i Kremlings avevano colonizzato alcune zone dell'Isola.

Le zone visitabili sono il Gangplank Galleon Ahoy, Kremlantis, Monkey Mountains & Chimpanzee Clouds e Big Ape City.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Giochi[modifica | modifica wikitesto]

Concept art[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Donkey Kong Country 3: Dixie Kong's Double Trouble Manuale di Istruzioni, Nintendo, 1996 pag. 5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]