Super Mario 3D All-Stars

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Questa voce tratta un gioco attualmente in sviluppo o pubblicato di recente. Le informazioni sono provvisorie. Gli utenti sono pregati di citare le fonti all'inserimento di nuove informazioni.
Super Mario 3D All-Stars
Super-Mario-3D-All-Stars-copertina-europea.png
Sviluppatore:
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Piattaforme
Console: Nintendo Switch
Modalità: Giocatore singolo
Multigiocatore (solo nel gioco in coppia di Super Mario Galaxy)
Valutazione:
PEGI7new.svg Da sette anni in poi
ESRBE.png Per tutti
USK-6.svg Da sei anni in poi
CEROA.png Per tutte le età
ACB-G.svg Generale
DEJUS-L.png Per tutte le età
Dispositivo:
Nintendo Switch:
Media Switch.png
Cartuccia
Media DL icon.png
Download digitale
Controller:
Nintendo Switch:
Data di pubblicazione: jap 18 settembre 2020[1]
usa 18 settembre 2020[2]
eur 18 settembre 2020[3]
aus 18 settembre 2020[4]
HongKong 18 settembre 2020[5]
KorSud 18 settembre 2020[6]

Super Mario 3D All-Stars (chiamato Super Mario 3D Collection in Giappone) è un gioco di Mario per Nintendo Switch uscito il 18 settembre 2020. È stato annunciato, insieme ad altri giochi della serie di Mario, il 3 settembre 2020 in un Nintendo Direct dedicato al 35° anniversario della prima pubblicazione di Super Mario Bros.[3]. Il gioco, il cui titolo rimanda a Super Mario All-Stars, è una collezione dei primi tre giochi in 3D della serie: Super Mario 64 (1996), Super Mario Sunshine (2002) e Super Mario Galaxy (2007). Tutti e tre i giochi sono ottimizzati per Nintendo Switch, con la grafica aggiornata in HD, il supporto delle funzionalità dei controller Joy-Con, incluso il rumble, e con un lettore musicale contente tre colonne sonore con un totale di oltre 170 brani. Super Mario 3D All-Stars è disponibile per l'acquisto solo fino al 31 marzo 2021, sia su scheda che in versione scaricabile[7]. Tuttavia, coloro che lo acquistano entro tale data possono continuare a utilizzarlo anche in seguito. Rimane inoltre possibile riscaricare il titolo dal Nintendo eShop qualora fosse stato archiviato.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario 64[modifica | modifica wikitesto]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La Principessa Peach ha invitato Mario a mangiare un dolce. Al suo arrivo, Mario si accorge che il castello è avvolto da un silenzio inquietante... finché la risata di Bowser non riecheggia nelle sale. Ha così inizio un’avventura attraverso i mondi magici racchiusi nei dipinti del castello. Si tratta del primo gioco d’azione in 3D della serie Super Mario: uscito insieme al Nintendo 64, ha visto l’introduzione del control stick analogico e ha impostato un nuovo standard per i giochi successivi della serie.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Disponibile con i testi in giapponese, inglese, francese e tedesco.
  • Risoluzione aumentata a 720p sia in TV che in modalità portatile.[8]
  • HUD ritoccato.[3]
  • Inclusa una colonna sonora con 36 brani, dalla durata totale di 49:52 minuti.[9]
  • Supporto del rumble dei Joy-Con.[3]

Super Mario Sunshine[modifica | modifica wikitesto]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Mario e i suoi amici sono arrivati sull’isola Delfinia per godersi una bella vacanza. Purtroppo però l’isola è stata contaminata da disgustosi graffiti melmosi. Accusato di questo crimine, Mario dovrà ripulire l’isola, trovare il colpevole e recuperare i Soli Custodi, la fonte di energia di Delfinia, fuggiti per mettersi in salvo. Le mosse dello SPLAC 3000 e gli incredibili effetti dell’acqua sfruttano appieno le potenzialità della console Nintendo GameCube.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Disponibile con testi e sottotitoli in giapponese, inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano.
  • Risoluzione aumentata a 1080p sia in TV che in modalità portatile.[8]
  • Per la prima volta in 16:9.[3]
  • HUD ritoccato.[3]
  • Inclusa una colonna sonora con 58 brani, dalla durata totale di 1:11:01 minuti.[10]
  • Supporto del rumble dei Joy-Con.[3]

Super Mario Galaxy[modifica | modifica wikitesto]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È la notte del Festival delle Stelle e le Astroschegge cadono dal cielo! Mentre tutti sono intenti a festeggiare, Bowser rapisce la principessa Peach insieme al suo castello, facendolo sollevare in cielo. Così Mario si ritrova in orbita dove incontra un piccolo di stella, Svavillotto, e una misteriosa signora in blu. Questo gioco, grazie alle molteplici modalità d’uso del telecomando Wii, introduce nuovi modi di controllare Mario, alle prese con pianeti in miniatura e nuove forme di gravità.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Disponibile con testi e sottotitoli in giapponese, inglese, francese, spagnolo, coreano, tedesco e italiano.
  • Risoluzione aumentata a un massimo di 1080p in TV e a un massimo di 720p in modalità portatile.[8]
  • Inclusa una colonna sonora con 81 brani, della durata totale di 2:07:03 minuti.[11]
  • Supporto del rumble dei Joy-Con e dei sensori di movimento per simulare il vecchio Telecomando Wii; il secondo Joy-Con può essere passato ad un altro giocatore per giocare in coppia.[3]
  • Nelle modalità TV e da tavolo sono necessari i Joy-Con per far funzionare il puntatore, mentre nella modalità portatile è possibile controllare il puntatore utilizzando il touchscreen[12].

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Per approfondire, vedi Galleria:Super Mario 3D All-Stars.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nonostante in passato sia stata prodotta una localizzazione cinese di Super Mario 64, Super Mario Sunshine (mai pubblicata) e Super Mario Galaxy, Super Mario 3D All-Stars non conterrà la lingua cinese all'interno dei giochi, bensì soltanto nei menu.[13]
  • Nonostante Super Mario 64 sia stato localizzato in italiano tramite il suo remake, Super Mario 64 DS, in Super Mario 3D All-Stars la lingua italiana è disponibile solo nel menu, mentre il gioco vero e proprio supporta tutte le lingue del gioco originale (giapponese, inglese, francese e tedesco).
  • La versione di Super Mario 64 presente in questa collezione è basata sulla cosiddetta "Shindou Version" originariamente uscita solo in Giappone nel 1997. La cosa si riconosce per vari dettagli, come l'uso del rumble assente nel gioco originale, la correzione di alcuni glitch e alcune piccole differenze nelle clip vocali di Mario (i versi che fa saltando sono leggermente più acuti e il "So long King Bowser!" presente nella versione originale quando lancia Bowser durante le battaglie contro di lui è sostituito con un "Bye bye!").

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Jap.png Giapponese
スーパーマリオ 3Dコレクション
Sūpā Mario 3D Korekushon
Super Mario 3D Collection
Uk.png Inglese
Super Mario 3D All-Stars
Cina.png Cinese
超级马力欧 3D 收藏辑 (tradizionale)
Chāojí Mǎlì'ōu 3D Shōucángjí
超級瑪利歐 3D 收藏輯 (semplificato)
Chāojí Mǎlì'ōu 3D Shōucángjí
Super Mario 3D Collection
Super Mario 3D Collection

Link esterni[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci Correlate[modifica | modifica wikitesto]