Blocco spinoso

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Blocco spinoso

SMM2-SM3DW-blocco-spinoso-giallo-icona.png

SMM2-SM3DW-blocco-spinoso-rosso-icona.png

SMM2-SM3DW-blocco-spinoso-blu-icona.png

Descrizione: Dei blocchi di vari colori dotati di spine
Prima apparizione: Super Mario 3D World (2013)
Ultima apparizione: Super Mario 3D World + Bowser's Fury (2021)

I blocchi spinosi sono dei blocchi apparsi per la prima volta in Super Mario 3D World. Sono dei blocchi dotati di punte, a volte retrattili, che possono danneggiare i personaggi che li toccano.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario 3D World / Super Mario 3D World + Bowser's Fury[modifica | modifica wikitesto]

I blocchi spinosi rossi in Super Mario 3D World

I blocchi spinosi appaiono per la prima volta in Super Mario 3D World e nel porting per Nintendo Switch. A causa delle punte che ricoprono completamente la superficie, questi blocchi sono un ostacolo che danneggia i personaggi che li dovessero toccare. In questo gioco ci sono due tipi di blocchi spinosi: quelli blu che rimangono fissi in un punto e quelli rossi che si muovono verso una specifica direzione.

Super Mario Maker 2[modifica | modifica wikitesto]

In Super Mario Maker 2 i blocchi spinosi sono esclusivi dello stile di Super Mario 3D World. In questo gioco possono essere di colore giallo, rosso o blu. Tutti e tre rimangono fissi nel punto in cui vengono posizionati e le loro punte si possono ritrarre. Per questa ragione, oltre ad essere degli ostacoli, possono anche essere usati come piattaforme. Il modo in cui le punte escono fuori dai blocchi e poi si ritraggono dipende dal tipo di blocco spinoso: a ritmi regolari per i blocchi spinosi gialli (come gli spuntoni) e sotto il controllo di un interruttore ON/OFF per i blocchi spinosi rossi e blu, in cui quando l'uno ha le punte estratte l'altro le ha ritratte e viceversa.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]