Gattino

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Questa voce fa riferimento a un soggetto in un gioco imminente o rilasciato di recente. Quando verrà rilasciato il gioco, o maggiori informazioni sul soggetto vengono trovate, questa voce dovrà essere riscritta aggiungendo informazioni.
Gattino
SM3DWBF-gattini-illustrazione.png
Prima apparizione: Super Mario 3D World + Bowser's Fury (2021)
Okina neko
Gatti furiosi

I gattini sono una specie apparsa per la prima volta in Bowser's Fury, una modalità secondaria di Super Mario 3D World + Bowser's Fury. Sono gli abitanti principali di Sgattaiolago, un arcipelago di isole a loro dedicato. I gattini possono avere cinque colori differenti: verde, magenta, blu, nero e calicò; ognuno di essi rappresenta i possibili colori del Maneki neko (gatto della fortuna), abbinati ai colori dei personaggi principali del gioco in forma gatto tranne Mario (fatta eccezione solamente per il gatto calicò): rispettivamente Luigi, Peach (anche se il rosa utilizzato ÷ più scuro e vicino a quello della forma gatto di Toadette), Toad e Rosalinda.

Questi gattini sono amichevoli e quando Mario è in forma gatto gli si avvicinano, strusciandosi e pulendosi su di lui. Mentre quando l'idraulico è sotto l'effetto di un potenziamento differente i gattini scappano via, correndo da una parte all'altra per cercare di evitarlo. Mario può prendere i gattini in braccio, trasportarli in giro e anche lanciarli. Mentre si trovano tra le sue braccia i gattini muovono continuamente le zampe, distruggendo i blocchi mattone, attivando i blocchi ? e sconfiggendo i nemici che si trovano nel loro raggio d'azione. Mario può anche far salire i gattini che ha raccolto in groppa a Plessie. Quando vengono lanciati nell'acqua o dentro la lava i gattini ritornano nel punto in cui si trovavano all'inizio. Alcuni gattini giocano tranquillamente con le palle da baseball.

I gattina a tinta unita non hanno alcun ruolo nel complemento del gioco, mentre i gattini calicò sono più importanti perché devono essere riportati ai loro genitori per ottenere dei solegatti. In totale ci sono tre okina neko, uno per ognuna delle tree aree principali di Sgattaiolago, e nove gattini calicò da riportare a ciascun genitore: uno vicino alla Gigacampana della riva, tre vicino alla Gigacampana delle rovine e cinque vicino alla Gigacampana della piana.

Escludendo i gattini calicò a Sgattaiolago compaiono 41 gattini a tinta unita: otto a Costa Felina (quattro in basso e quattro sulla collina più alta dell'isola); quattro dietro il Forte Ribaltello; otto sull'Isola Saltolà, prima del faro; quattro sull'Isola Rotolante; quattro sul Monte Magmiao; tre in cima alla Torre Tubolabirinto e quattordici intorno alla Gigacampana delle rovine.

Quando appare Bowser furioso i gattini e i genitori dei cattini calicò si trasformano in delle versione oscure di se stessi, di colore completamente nero, con il pelo dotato di punte, gli occhi e le orecchie rosse e con un'aura rossa che li circonda. Quando Mario si avvicina ad essi, questi gattini oscuri si muovono verso di lui per attaccarlo.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
ネコちゃん
Ko Neko Chan
Gattino
Tecnicamente sarebbe "Ko Neko", ma il nome utilizzato in Bowser's Fury è "Ko Neko Chan"
UK Inglese
Kitten
Gattino

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]