Solegatto

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
(Reindirizzamento da Solegatti)
Solegatto
SM3DWBF-Solegatto.png
Prima apparizione: Super Mario 3D World + Bowser's Fury (2021)

I solegatti sono dei collezionabili apparsi per la prima volta in Super Mario 3D World + Bowser's Fury, ma solo nella modalità secondaria Bowser's Fury. Sono degli artefatti formati da un anello dorato con dei triangoli d'oro di larghezza variabile, simili a quelli dei Soli Custodi; al centro dell'anello c'è un volto da gatto color cremisi con gli occhi, il naso, la bocca, le sopracciglia, i baffi e i canali auricolari dorati. I solegatti sono circondati da un bagliore dorato che li rende visibili anche a distanza e si trovano sopra delle pedane di colore azzurro. Svolgono una funzione molto simile a quello delle iper stelle di Super Mario 64, Super Mario 64 DSSuper Mario GalaxySuper Mario Galaxy 2, dei Soli Custodi di Super Mario Sunshine e delle lune di energia di Super Mario Odyssey.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario 3D World + Bowser's Fury[modifica | modifica wikitesto]

Mario vicino ad un solegatto

In Bowser's Fury, Mario e Bowser Junior devono raccogliere un certo numero di solegatti per risvegliare le gigacampane di Sgattaiolago ed affrontare Bowser furioso. Il numero di solegatti necessari aumenta con il progredire dalle storia; inizialmente sono cinque prima di aumentare a quindici, poi a venti, poi a quaranta e infine a cinquanta. Pertanto, è necessario raccogliere almeno cinquanta solegatti per completare la storia.

Mario e Bowser Junior raccolgono un solegatto

In tutto il gioco sono presenti un totale di cento solegatti, sessanta tra le dodici isole principali di Sgattaiolago, cinque sull'Isola Fortunata e i restanti trentacinque sono sparsi sul lago stesso. Su ciascuna delle isole principali del lago si trovano cinque solegatti; tre di questi si ottengono completando delle missioni uniche (anche se alcune missioni uguali sono presenti su isole diverse), una si ottiene raccogliendo cinque frammenti di solegatto e uno si trova dietro una serie di blocchi furiosi che possono essere distrutti solo dall'esplosione furiosa di Bowser furioso. Quando viene raccolto il primo solegatto su di un'isola, il faro su di essa si attiva e fa scomparire la vernice furiosa presente nell'area circostante; se Bowser furioso è attivo quando ciò accade, subisce una piccola quantità di danni e ritorna sul fondo del lago. Tutti i solegatti raccolti successivamente sulla stessa isola rendono il faro più luminoso e, come il primo, possono danneggiare Bowser furioso e costringerlo a tornare sul fondo del lago quando è attivo. I solegatti che vengono raccolti sul lago invece che su un'isola possono danneggiare Bowser furioso grazie alla loro luce, senza l'aiuto di un faro. Tuttavia, è impossibile sconfiggere Bowser furioso utilizzando solo i solegatti, poiché il danno causato dalla luce dei fari o dei solegatti non può mai portare la sua energia al di sotto di 1 PS. Se Mario raccoglie un solegatto nei panni di Piccolo Mario poi si trasforma in Super Mario. I solegatti che Mario ha già raccolto sono trasparenti e non accendono i fari né hanno un'animazione speciale quando vengono raccolti di nuovo, ma fanno guadagnare delle monete a Mario. Una volta che tutti e cinque i solegatti su un'isola sono stati raccolti, un Cat Flinger con una bandiera compare sulla cima del faro dell'isola stessa. Non è possibile ottenere tutti e cento i solegatti prima del completamento della storia, poiché quattro dei cinque solegatti dell'Isola Gattosa, i cinque solegatti sull'Isola Fortunata e i quattro solegatti ottenuti ritrovando i membri della Truppa Toad appaiono solamente dopo lo scontro finale con Bowser furioso.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • L'animazione della raccolta di un solegatto è la stessa utilizzata quando si raccoglie una luna di energia non legata alla storia in Super Mario Odyssey.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
ネコシャイン[1]
Neko Shain
Da ネコ, neko (gatto) e シャイン, shain (nome giapponese dei Soli Custodi, derivante dalla parola inglese shine)
UK Inglese
Cat Shine
Da cat (gatto) e shine (splendore)
Francia Francese
Astre fèlin
Stella felina
Germania Tedesco
Katzen-Insignie
Da Karzen (gatto) e Insignie (insegna)
Spagna Spagnolo
Sol felino (NOE)
Sole felino
Paesi Bassi Olandese
Katzon
Sole gatto
Portogallo Portoghese
Sol felino (NOE)[2]
Sole felino
Russia Russo
Котофея солнца[3]
Kotofeya solntsa
Sole gatto
Corea del Sud Coreano
고양이샤인
Goyangi Syain
Da 고양이, goyang-i (gatto) e 샤인, syain (trascrizione dell'inglese shine)
Cina Cinese
猫咪太阳之力[4] (semplificato)
Māomī Tàiyáng zhī Lì
貓咪太陽之力[5] (tradizionale)
Māomī Tàiyáng zhī Lì
Sole di energia
Sole di energia

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]