Goomba cartapestifero

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Goomba cartapestifero
PMTOK-Goomba-cartapestifero-rendering.png
Prima apparizione: Paper Mario: The Origami King (2020)
Variante di: Goomba
Goomba mummia cartapestifero
Goomba fuorilegge cartapestifero

I Goomba cartaspetiferi sono dei Goomba apparsi per la prima volta in Paper Mario: The Origami King. Fanno parte dei soldati cartapestiferi. Proprio come i Goomba sono i primi nemici che Mario incontra nella maggior parte dei giochi, i Goomba cartapestiferi sono i primi i soldati cartapestiferi ad apparire durante la storia.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Paper Mario: The Origami King[modifica | modifica wikitesto]

In Paper Mario: The Origami King, i Goomba cartapestiferi sono i primi nemici facenti parte dei soldati cartapestiferi che Mario e Olivia incontrano durante la loro avventura. I Goomba cartapestiferi attaccano caricando contro Mario non appena lo vedono e, come tutti i nemici cartapestiferi, sono inizialmente invulnerabilli. Il loro punto debole, indicano dal sigillo di Olly, si trova dietro la loro schiena e Mario deve colpirlo con il martello. Una volta fatto ciò, sulla loro testa compare una bandiera bianca con una faccia triste, perdono la loro invulnerabilità e possono essere danneggiati con il martello in qualunque punto del loro corpo. Compresa quella sulla schiena, bastano quattro martellate per sconfiggere i Goomba cartapestiferi. Come tutti i soldati cartapestiferi, perdono coriandoli ogni volta che vengono colpiti.

I Goomba cartapestiferi compaiono per la prima volta nel Bosco Bisbiglio, dove tre di loro si vedono mentre fuggono via dopo aver divorato la faccia di Nonno Fusto, trasformadola in uno strappo strambo. Più avanti, Mario ne affronta per la prima volta uno a Borgo Toad, che era intento a divorare una casa. Oltre a questo, in città sono presenti altri quattro Goomba cartapestiferi: due nella zona ad est, vicino alla fontana e all'edificio di mattoni rossi, uno nel giardino di una casa ad ovest e con un Tipo Timido in bocca e, un altro ancora, sopra il tetto di una casa a nord-ovest. Quest'ultimo ha ingoiato uno Snifit, che una volta salvato si rivela essere un venditore di coriandoli.

All'ingresso del Teatro Shogun di Ninjaland sono presenti due Goomba cartapestiferi, insieme ad un Koopa cartapestifero dal guscio verde e ad un Tipo Timido. Mario non può affrontare nessuno di loro, deve indossare la maschera di Goomba che si trova nella sala del personale per passare inosservato e riuscire ad entrare nel teatro. Se l'idraulico entra senza una maschera oppure indossando la maschera re della giungla o la maschera combattente spaziale, i due Goomba e gli altri nemici cartapestiferi lo riconoscono, costringendolo a fuggire.

Un Goomba cartapestifero appare come primo nemico da affrontare nella sfida dell'Isola Baruffa. Come tutti i nemici cartaspetiferi che appaiono sull'isola ha un soprannome: Guardia pedante. A differenza di quelli affrontati a Borgo Toad, questo Goomba cartapestifero ha tre adesivi sulla schiena. Perciò Mario deve colpirlo col martello tre volte sugli adesivi per renderlo vulnerabile e poi altre tre volte in qualsiasi punto del corpo per sconfiggerlo definitivamente. Una volta battuto, Mario riceve 100 monete come ricompensa.

Quando Mario, Olivia, Kamek e Bowser Junior precipitano all'interno del Cratere Sauna dopo che il veliero volante su cui viaggiavano è stato attaccato dai soldati origami, vengono inseguiti da diversi soldati cartapestiferi. Tra questi, c'è un'orda composta da tantissimi Goomba cartapestiferi molto più piccoli del normale. Kamek cerca di bloccarne l'avanzata creando delle copie di se stesso, ma viene sopraffatto. Successivamente lo stesso destino tocca anche a Bowser Junior che prova a fermarli all'interno di una buca. Alla fine, l'orda di Goomba cartapestiferi viene bloccata da Bowser che stava aspettando sulla cima del cratere. Lanciando una palla di fuoco, Bowser fa cadere una roccia che impedisce all'orda di avanzare e permette a Mario e Olivia di fuggire. Questi Goomba cartapestiferi non si possono sconfiggere in alcun modo e se Mario viene colpito dall'orda è Game Over.

Durante la storia compaiono altre due varianti dei Goomba cartaspetiferi: i Goomba mummia cartapestiferi, esclusivi del Tempio di Fungis e con l'intero corpo ricoperto dalle bende, e un Goomba fuorilegge cartapestifero che è uno degli avversari di Mario nello spettacolo che si svolge al Teatro Shogun prima che il nastro giallo è stato sciolto.

Il tesoro da collezionedi un Goomba cartapestifero si può trovare all'interno di uno scrigno sul Monte Belvedere. I piccoli Goomba cartapestiferi del Cratere Sauna hanno un tesoro da collezione in comune con in Fiammetti cartapestiferi e i Bob-omba cartapestiferi. Questo trofeo da collezione, chiamato "Cartapestiferi del Cratere", si trova all'interno di uno scrigno del castello Origami.

Tesori da collezione[modifica | modifica wikitesto]

Numero
Nome
Posizione
Immagine
Descrizione
18
Goomba cartapestifero
PMTOK-Goomba-cartapestifero-tesoro.jpg
Pur non essendo proprio origami, questi mostri al servizio di Re Olly piegano, strappano e accartocciano tutto.
116
Cartapestiferi del Cratere
PMTOK-Cartapestiferi-del-Cratere-tesoro.jpg
Soldati cartapestiferi caduti nel Cratere Sauna. Sono ossi duri, quindi tieni duro, perché chi la dura la vince.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Goomba cartapestifero[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Guardia pedante[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]