Re Olly

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Re Olly
PMTOK-Re-Olly.png
Illustrazione di Re Olly proveniente da Paper Mario: The Origami King
Debutto in: Paper Mario: The Origami King (2020)
Ultima apparizione: Super Smash Bros. Ultimate (Cameo come spirito dalla versione 8.1.0 in poi, 2020)

Re Olly[1] è l'antagonista principale di Paper Mario: The Origami King, nonché l'eponimo re origami. È il capo dei soldati origami e il fratello maggiore di Olivia.[2]

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Antefatti[modifica | modifica sorgente]

Re Olly è stato creato dal Mastro Origamista per stare in cima al castello origami da lui costruito per la festa degli origami a Borgo Toad. Per poter stupire tutti, il Mastro Origamista lo creò usando la tecnica della Piegatura della Vita, in modo da renderlo un essere senziente. Nel crearlo, il Mastro Origamista scrisse su di lui un messaggio di buon auspicio in cui gli augura di essere un buon re, ma Olly purtroppo interpreta tale messaggio come un semplice scarabocchio. Per questo motivo Olly inizia a provare un odio profondo verso tutti i Toad, ritenendoli tutti uguali e desiderando sterminare la loro specie. Da lì in poi la cosa si evolve in un odio generale verso tutti gli esseri di carta piatta, da lui ritenuti inferiori agli origami. Olly quindi imprigiona il Mastro Origamista nel muro del suo laboratorio, usa la Piegatura della Vita per creare Olivia, e lascia il laboratorio insieme ad alcuni degli attrezzi da lavoro presenti, che diventeranno la Brigata Cancelleria.

Prima che Mario e Luigi arrivino a Borgo Toad per la festa, Olly ha già preso il controllo della Principessa Peach e del suo castello, e iniziato a trasformare vari membri della Truppa Koopa nei suoi Soldati origami, usando Pinzatrice per impedire loro di dispiegarsi da soli. Ha inoltre sigillato Olivia in un muro del castello, per fermare la sua ribellione contro di lui.

Paper Mario: The Origami King[modifica | modifica sorgente]

Mentre Mario, Olivia e un parzialmente piegato Bowser cercano di lasciare il castello di Peach, Re Olly, sotto le fattezze di un Tipo Timido giallo e accompagnato da Peach, arriva cercando di convincerli a unirsi alla sua causa, per poi scagliare contro di loro i suoi soldati origami. Sconfitti i soldati, Olly rivela il suo vero aspetto e dichiara il suo intento di conquistare il mondo. Olly evoca quindi cinque nastri con cui solleva il castello e lo trasporta in cima a un vulcano, pianificando di trasformarlo nel suo castello origami. Mario, Olivia e Bowser riescono a scappare, ma vengono separati.

Olly riappare al Canyon Dolcecarta, dove cerca di convincere nuovamente Olivia a unirsi a lui. Dopo un po' ci rinuncia e la travolge con un enorme masso, bloccando a Mario l'accesso alla Galleria del vento. Per poter salvare Olivia e liberare il passaggio, Bobby deve sacrificare la sua vita.

Quando finalmente tutti i nastri che avvolgevano il castello di Peach sono stati distrutti e Mario arriva sul posto, Olly lo trasforma nel suo Castello Origami. Mentre Mario, Olivia e Bowser attraversano il castello, Olly li provoca ripetutamente, e a un certo punto manda Pinzatrice contro di loro nel tentativo di sbarazzarsene. Lo scontro con Pinzatrice traumatizza Olivia, che ha bisogno del supporto di Mario e Bowser per andare avanti.

Mario, Olivia e Bowser arrivano infine alla sala del trono, dove Re Olly rivela il suo piano: utilizzando la tecnica delle mille gru, ha intenzione di eliminare per sempre tutti i Toad. Olly ha già piegato novecentonovantanove gru e ha intenzione di usare Mario per fare la millesima. Olly attacca Mario usando il potere dei Cartomagni.

Olly sembra essere stato sconfitto e Olivia si avvicina per cercare di tirarlo su, ma Olly si riprende infuriato verso di lei e mostra la sua vera forza diventando gigantesco e distorcendo la realtà tutto intorno. Olivia tira fuori il cerchio magico che le aveva dato in precedenza il Mastro Origamista, con il quale Mario riesce a trasformarla in un martello e usarlo per sconfiggere definitivamente Olly.

Olivia, già dispiaciuta di aver dovuto usare la violenza contro suo fratello, è ancora più scioccata nel rendersi conto che le ferite sono state letali. In fin di vita, Olly fa leggere a Olivia lo "scarabocchio" che il Mastro Origamista aveva fatto su di lui, e solo a quel punto si rende conto di essersi sbagliato. Col suo ultimo respiro, Olly lascia le novecentonovantanove gru di carta a Olivia, che usa Olly stesso per fare la millesima gru e chiedere che tutte le creazioni di Olly scompaiano, lei stessa compresa.

Se si ha completato il gioco al 100%, nella scena finale il Mastro Origamista mette delle miniature di Olly e Olivia sul suo castello origami.

Super Smash Bros. Ultimate[modifica | modifica sorgente]

Re Olly appare come Spirito in Super Smash Bros. Ultimate. Inizialmente il suo spirito era parte di un evento a tema Paper Mario: The Origami King disponibile per un periodo limitato dal 28 agosto al 2 settembre 2020, ma dall'aggiornamento 10.0.0 uscito il 18 dicembre 2020 appare regolarmente nel Tabellone degli spiriti. La battaglia con lo spirito di Re Olly vede lo sfidante combattere contro un Link cartone viola (che rappresenta Olly) e un maxi Pac-Man d'acciaio (rappresentante Pinzatrice). Come regole aggiuntive Link cartone/Olly usa principalmente mosse aeree, mentre Pac-Man/Pinzatrice usa spesso la mossa speciale laterale e non è obbligatorio sconfiggerlo per vincere. Lo scenario in cui si svolge lo scontro è Castello della Principessa Peach in versione Omega.

Battaglia[modifica | modifica sorgente]

Fase uno[modifica | modifica sorgente]

Re Olly all'inizio della battaglia finale

La battaglia finale con Re Olly è divisa in tre fasi. La prima fase si svolge come una normale battaglia contro un boss. Olly schiera le Piastrelle manforte di tutti e quattro i Cartomagni e usa le loro abilità. Inoltre, se Mario impiega troppo tempo per organizzare gli anelli, Olly di tanto in tanto si cura. Se Mario impiega abbastanza tempo, Olly impiega più tempo a guarire e si cura con meno PV.

Re Olly piegato nel Cartomagno della terra

Re Olly inizia la battaglia selezionando un Cartomagno casuale. Può trasformarsi nel Cartomagno della terra e si carica immediatamente per utilizzare Mega terremoto nel turno successivo che infligge circa 150 danni e non può essere schivato utilizzando il Cartomagno stesso, poiché Olly abbassa semplicemente di nuovo la piattaforma. Invece, Mario deve attivare il Cartomagno del ghiaccio, congelando Olly e annullando questo attacco. Mario può prima girarlo usando gli Arti magni, quindi usare un attacco veloce per infliggergli gravi danni, riportandolo alla sua forma originale.

Re Olly piegato nel Cartomagno dell'acqua

Re Olly può anche trasformarsi nel Cartomagno dell'acqua, e carica immediatamente Grande onda per circa 180 danni, oltre a utilizzare Trombe d'acqua, che, a differenza dell'originale, ruotano da sole durante il turno di Mario. Come con il normale Cartomagno dell'acqua, Mario deve usare il Cartomagno della terra per evitare questo attacco, quindi danneggiare Olly con gli Arti magni.

Re Olly piegato nel Cartomagno del fuoco

Re Olly può anche trasformarsi nel Cartomagno del fuoco e, se lo fa userà Ali incandescenti per rilasciare tutte le penne delle sue ali, danneggiando quasi la metà della sua salute nel processo, quindi carica un attacco. Se le piume non si spengono, nel turno successivo usa Ali incandescenti per curarsi. Come con il normale Cartomagno del fuoco, Mario deve usare il Cartomagno dell'acqua per indebolire Olly e poi attaccare velocemente con gli Arti magni e strappargli le piume della testa.

Re Olly piegato nel Cartomagno del ghiaccio

Infine, Re Olly è in grado di trasformarsi nel Cartomagno del ghiaccio. Inizialmente, Olly crea un Labirinto di ghiaccio che mostra solo un percorso sicuro che deve essere memorizzato prima che venga mescolato. Il percorso sicuro prevede sempre di camminare su un pannello ON e di terminare su una Piastrella manforte di un Cartomagno o degli Arti magni, a seconda della situazione. Olly si rinchiude quindi in un blocco di ghiaccio e carica Era glaciale, infliggendo circa 150 danni. Per negare ciò, Mario deve usare il Cartomagno del fuoco per sciogliere Olly, quindi usare gli Arti magni per riportarlo alla sua forma normale.

Se Mario non riesce a sconfiggere Re Olly dopo che tutte e quattro le forme dei Cartomagni sono state sconfitte, riattiva le piastrelle manforte e sceglie un Cartomagno casuale.

Fase due[modifica | modifica sorgente]

Re Olly piegato come un lottatore di sumo origami

Re Olly si trasforma in una versione origami gigante di se stesso (più specificamente, un lottatore di sumo origami), che Olivia contrasta facendo lo stesso con Bowser.

A partire da questa fase, i Funghi 1-Up diventano inutilizzabili e non sono in grado di rianimare Mario quando i suoi PV raggiungono lo zero. Inoltre, tutti i PV extra derivanti dagli accessori dei Cuori vengono tolti.

Il gameplay di questa fase è in qualche modo simile al gameplay nel mondo di gioco. Mario viaggia lungo l'anello esterno del campo di battaglia, fiancheggiato da Piastrelle manforte.

Dato che Re Olly è più forte di Bowser e alla fine lo prevale, Mario deve stare su una Piastrella manforte dietro Bowser, attivare gli Arti magni e sbattere ripetutamente il terreno, fornendo la spinta extra necessaria a Bowser. Se sta dietro a Re Olly e lo potenzia, la battaglia si sposterà ulteriormente a suo favore.

Re Olly alla fine spara degli shuriken a Mario che deve evitarli o saltarli sopra mentre si dirige verso Bowser.

Dopo che la battaglia si è spostata sufficientemente a favore di Bowser, Re Olly evoca un Twomp origami e Mario deve continuare a sbattere a terra abbastanza volte da consentire a Bowser di spingere Olly oltre il bordo del campo di battaglia prima che il Twomp tremi e cada sul terreno. Mario deve togliersi di mezzo quando trema, altrimenti verrà schiacciato e otterrà un Game Over. Se riesce a togliersi di mezzo, l’onda d’urto dell’impatto del Twomp riporterà i due giganti al centro.

Se Bowser sta per essere spinto oltre il bordo, apparirà un Blocco POW; Mario deve colpirlo in 12 secondi per far rimbalzare Olly e Bowser al centro, oppure Olly spinge Mario, Olivia e Bowser oltre il bordo, provocando un Game Over.

Fase tre[modifica | modifica sorgente]

Re Olly nella sua forma titanica finale

Nella fase finale, Re Olly diventa una versione gigante di se stesso, fluttuando oltre il bordo del campo di battaglia. Olivia piazza una gigantesca Piastrella manforte a terra in risposta, ma Re Olly la rimescola rapidamente. Anche il veleno creato dalla rabbia di Olly inizia ad aumentare. Mario ha 45 secondi per riorganizzare la Piastrella manforte riportandola al suo stato originale prima che scada il tempo, altrimenti il veleno raggiungerà il campo di battaglia provocando un istantaneo Game Over. Mentre Mario organizza la piastrella, Re Olly ferma il timer a determinati intervalli per un attacco che deve essere schivato proprio quando Pulsante A appare sullo schermo.

Mario colpisce Re Olly con Olivia nella sua forma martello

Quando la Piastrella manforte viene ricomposta, Re Olly attacca ancora qualche volta con entrambi i martelli, sparando due aeroplani, schiacciando Mario con entrambe le mani e infine tentando di tagliare Mario a metà con le sue doppie lame. Mario deve continuare a schivare gli attacchi, ripetendo il terzo, per riuscire finalmente a danneggiare le mani di Olly. Se ne perde uno, Olly si arrampica su una parte della Piastrella manforte. Non riuscire a schivare l'attacco a doppia lama significa Game Over istantaneo, mostrando Mario tagliato a metà per 999 danni simile all'attacco di Forbici.

Una volta che Mario ha danneggiato le mani di Olly, può usare la Piastrella manforte per attivare gli Arti magni e attaccare velocemente Re Olly. Olivia si trasforma quindi in un martello gigante e Mario colpisce Olly con il martello Olivia, ponendo fine alla battaglia.

Informazioni generali[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Re Olly è un origami di carta, il cui aspetto è contraddistinto da un vestito viola, arti appuntiti, corona e capelli ripiegati. Talvolta assume le sembianze di origami diversi, come un Tipo Timido giallo. In alcune situazioni la sua pelle e i suoi occhi si colorano di viola.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Re Olly è severo, orgoglioso e vendicativo. Se la prende molto facilmente, come mostrato dalle sue reazioni a cose come la scritta del Mastro Origamista da cui è derivato il suo odio verso la carta non piegata. Il suo odio verso i Toad è tale che pure Bowser rimane scioccato davanti a ciò. La sua crudeltà si estende pure verso sua sorella Olivia, come quando la imprigiona nelle mura del castello di Peach, la schiaccia con un masso e le manda contro Pinzatrice. Olly si rivela anche ignorante, come dimostrato dal fatto che non si è degnato di leggere cosa effettivamente aveva scritto il Mastro Origamista su di lui. Alla fine del gioco Olly è dispiaciuto di ciò che ha fatto e divertito dall'idea che sia partito tutto da un gesto di ignoranza.

Profili e statistiche[modifica | modifica sorgente]

Paper Mario: The Origami King[modifica | modifica sorgente]

Re Olly
PMTOK-Re-Olly-sprite.png PV 130 (prima fase) 99 (Cartomagno della terra, dell'acqua e del ghiaccio) 65 (Cartomagno del fuoco) 300 (fase finale) Mosse Luogo
Tipo Normale Mega terremoto (99), Ruggito sabbioso (20 x 3), Grande onda (130), Mega onda (145), Onda anomala (150), Maremoto (160), Trombe d'acqua, Lanciapenne infuocate, Ali incandescenti, Fiato di fuoco (26 x 4), Rotolorso (36), Labirinto di ghiaccio, Era glaciale (78) Castello Origami
Strumenti Nessuno
Il potente re origami. Serba un bizzarro rancore verso i Toad e giura di spazzare via la razza cartacea con i suoi soldati.
  • Sito europeo: "Dopo essersi autoproclamato Re degli Origami, Olly intende trasformare il mondo intero nel suo regno fatto di origami. Con i soldati origami al suo servizio, è un nemico da non sottovalutare."
  • Descrizione della sua forma sumo: "Olly nella sua forma di un lottatore di sumo. Sangue freddo, benché di carta, e forza sufficiente per impegnare anche Bowser."

Super Smash Bros. Ultimate[modifica | modifica sorgente]

Nome
Immagine
Gioco/serie
Tipo
Classe
Forze/effetto(i)
Criterio di ottenimento
Re Olly
PMTOK-Re-Olly.png
Serie Paper Mario
Combattente (3)
Asso
Attacco
Tabellone degli spiriti (dalla versione 8.1.0 in poi)

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Nomi in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
オリー王[2]
Orī-Ō
Re Olly (da 折り ori ripiegamento e 折り紙 origami; in giapponese "L" e "R" sono intercambiabili)
UK Inglese
King Olly
Re Olly
Germania Tedesco
König Olly
Re Olly
Cina Cinese
奥利王
Àolì Wáng
Dal nome giapponese

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Lakitu punta verso la direttaSiamo in diretta!
Vai su Twitch