Gemma rossa

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Gemma rossa
PMTOK-gemma-rossa-sprite.png
Descrizione da The Origami King:
"Una sfera rossa che appartiene al Cartomagno dell'acqua."

La gemma rossa è un oggetto chiave apparso in Paper Mario: The Origami King. Dopo aver risolto le prove dell'Isola Quadro, Mario ottiene tre sfere che gli permettono di entrare nella Torre degli Oceani, dove si trova il nastro viola. Nella seconda stanza al piano terra, sono presenti tre statue raffiguranti il Cartomagno dell'acqua, una gigante al centro e due più piccole laterali e con in bocca due gemme; blu in quella di destra e rossa in quella di sinistra. La gemma rossa viene rubata da un Granchio blu che scappa due stanze più ad ovest. Nella seconda stanza sono presenti quattro fessure sui muri laterali, due più a nord e due più a sud, che il Granchi blu utilizza per evitare di esse catturato da Mario. L'idraulico deve colpire le pareti lareti più a nord per far cadere due statue del Cartomagno dell'acqua sulle due fossero, intrappolado così il Granchio che non è più in grado di scappare. A questo punto della storia Mario può sconfiggerlo senza combattere, ma semplicemente saltandogli in testa o colpendolo con una martellata, e recuperare facilmente la gemma rossa. Una volta che questa gemma è stata rimessa al suo posto, l'occhio sinistro della statua gigante del Cartomagno dell'acqua si illumina di rosso (mentre l'occhio destro era già illuminato di blu grazie alla presenza delle gemma del medesimo colore), mentre la sua bocca si apre, facendo uscire a cascata dell'acqua che entra in una struttuttura sottostante a forma di botte. A causa del peso dell'acqua, la botte si abassa, causando l'avvicinamento delle due pareti laterali che compongono la faccia della statua del Cartomagno della terra. Nella bocca di questa statua si trova una rampa di scale che conduce verso il primo piano della torre.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]