Furfabio

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Furfabio
Furfoblu.png
Specie: Furfo
Luogo d'origine: Fannullopoli
Debutto in: Paper Mario: Il Portale Millenario (2004)

Furfabio è un Furfo residente a Fannullopoli, apparso in Paper Mario: Il Portale Millenario.

Goombella dice che è un ladro, ma nessuno l'ha mai visto rubare. Passa tutto il suo tempo nella zona est di Fannullopoli a discutere di qualcosa con Dammilosso.

Inizialmente Furfabio sembra essere un seguace di Al Lumacone e disprezzare le azioni dei Malapalma, ma più tardi affermerà di non aver mai visto né Al Lumacone né Don Malapalma. Infine conclude che il miglior esempio da seguire non è altri che Mario.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo è Furfabio. È un ladro, ma non commette malvagità. È sempre a discutere con Dammilosso di chissà cosa.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
ボーロン
Bōron
Dal nome giapponese dei Furfi, 「ボロドー」 Borodō
UK Inglese
Swindell
Francia Francese
Maskrate
Deriva da Maskass (il nome francese dei Tipi Timidi), che essendo nemici vengono collegati ai furfanti, e da Rate ("fallire").
Germania Tedesco
Klausie
Spagna Spagnolo
Serrallonga
Potrebbe fare riferimento alla mini-serie spagnola Serrallonga, la llegenda del bandoler, che narra appunto di un bandito.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]