Lou Albano

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Lou Albano
Lou Albano.jpg
Luogo di nascita: Roma
Nato/a il: 29 luglio 1933
Morto/a il: 14 ottobre 2009
Occupazione: Ex pugile. Attore e doppiatore nei cartoni animati di Mario.

Louis "Lou" Vincent Albano (Roma, 29 luglio 1933 - Contea di Westchester, 14 ottobre 2009), spesso riferitosi a lui come Capitan Lou Albano, era un ex pugile che interpretava la parte di Mario nei segmenti dal vivo degli episodi del The Super Mario Bros. Super Show!, oltre che a doppiare Mario stesso nei segmenti a cartoni. Ha lavorato assieme a Danny Wells, colui che interpretò Luigi. Lou Albano apparve anche come se stesso nello show come ospite. Muore per un infarto nel 2009, all'età di 76 anni. In Italia è Tony Fuochi a prestargli la voce.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Albano nacque a Roma nel 1933. La sua famiglia emigrò negli Stati Uniti poco dopo la sua nascita. Da adolescente, Lou giocava a calcio alle scuole superiori, poi dopo la laurea si arruolò nell'esercito americano. Dopo che la sua carriera militare finì, venne assunto come buttafuori di un night club. Questo lo portò ad entrare nel mondo del wrestling professionale. Cominciò a lavorare in un team chiamato "I Siciliani". La gente cominciò a tirargli delle rocce e delle palle di neve e pensò: "Questo è ridicolo, ho intenzione di suicidarmi". Un altro problema era che Albano stava affrontando delle molestie da parte dei membri della mafia, i quali chiesero che "I Siciliani" venissero sciolti per il fatto che quel gruppo sembrava che si stesse comportando come dei mafiosi. Qundi, da questa esperienza, Albano divenne un "gigante buono" o (come lo chiamavano in gergo del wrestling), un "babyface", ovvero una "faccia di bimbo". Finì col rompersi la schiena due volte. Alla fine di tutto, egli decise di smettere col wrestling e di voler cominciare a lavorare come manager. Infatti, egli fu il manager dei Headshrinkers, di André the Giant e apparve persino come figura paterna nel video musicale di Cyndi Lauper, Girls Just Wanna Have Fun.

Il ruolo di Mario fu probabilmente quello più conosciuto al di fuori del wrestling. Per preparasi al suo nuovo ruolo, Albano apparve come ospite in un episodio di Ragis and Kathie Lee del 1989, dove apparve sul set con il suo lineamento facciale oramai conosciuto, ovvero il pizzetto, completamente rasato.

A maggio del 2005, Albano rimase vittima di infarto, ma si riprese. Quattro anni dopo, il 14 ottobre 2009, ha subito un infarto per la seconda volta, e stavolta, è morto nel sonno dopo un lungo periodo di cure in un ospizio, lasciando la moglie Geri, quattro figli e quattordici nipoti. Aveva settantasei anni.

Super Mario[modifica | modifica wikitesto]

LiveActionMario.jpg

Albano interpreta Mario per tutti gli episodi della prima stagione e nel primo episodio della seconda. Nei segmenti Live action interpreta altri personaggi simili a Mario, come i cugini e la madre.

SMBSSCaptainLou.jpg

Nel penultimo episodio, La scomparsa di Lou, Lou Albano interpreta sé stesso. Cyindi Lauper trova un biglietto del suo padrino che dice "Sono andato da Dio". Preoccupata, Cyndi chiede ai fratelli Mario, grandi fan di Capitan Lou, un aiuto per trovarlo. Mentre Mario si assenta, Lou arriva con delle alette di pollo, spiegando che il biglietto doveva dire "Sono andato a prendere del pollo dalla Macelleria Dioniso".

Nell'episodio La minaccia veneziana, il gondoliere cita Lou Albano come uno dei più grandi italiani.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]