Idroragno bomba

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Idroragno bomba
NSMB-Idroragno-bomba-render.png
Prima apparizione: New Super Mario Bros. (2006)
Variante di: Idroragno

Gli Idroragni bomba[1] sono una sottospecie degli Idroragni apparsa per la prima volta in  New Super Mario Bros. Il loro aspetto è simile a quello degli Idroragni in Super Mario 64, ma il loro corpo centrale è più tozzo e di color magenta, il tondino sulla testa è azzurro e le zampe sono più corte.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

New Super Mario Bros.[modifica | modifica sorgente]

Un Idroragno bomba in New Super Mario Bros.

Gli Idroragni bomba sono apparsi per la prima volta in New Super Mario Bros., dove sono dei nemici esclusivi del Mondo 3-A e del Mondo 8-2.  Gli Idroragni bomba si muovono scivolando sulla superficie dell'acqua e caricando contro Mario (o Luigi) quando lo avvistano. A differenza dei comuni Idroragni, mentre si muovono depongono delle bombe blu (il cui modello è indicato come "bakudan", bomba, all'interno dei file di gioco[2]) con sopra disegnato un teschio, che cadono verso il basso ed esplodono quando incontrano un ostacolo. Queste bombe sono in grado di rompere qualsiasi tipo di blocco e sono utili per ottenere alcune Monete Stella. Sia gli Idroragni bomba che le bombe da essi prodotte lasciano cadede una moneta se colpite da una palla di fuoco.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

In altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
ボムメンボ[3][4]
Bomu Menbo
Da ボム (bomba) e "メンボ Menbo" (il nome giapponese dell'Idroragno)
UK Inglese
Skeeter[5]
Gioco di parole tra "skeeter" (moscerino) e "skater" (pattinatore)
Germania Tedesco
Wasserläufer
Cina Cinese
炸弹水黾[6]
Zhàdàn Shuǐmǐn
Da "炸弹 Zhàdàn" (bomba) e "水黾 shuǐmǐn" (Insetto pattinatore)

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

  1. Super Mario Bros. Enciclopedia, paragrafo su New Super Mario Bros.
  2. New Super Mario Bros., nome interno ai file di gioco (bakudan)
  3. http://www.nintendo.co.jp/ds/a2dj/course/demo_5/index.html
  4. Shogakukan. 2015. Sūpā Mario Burazāzu Hyakka: Nintendō Kōshiki Gaido Bukku
  5. Loe, Casey. New Super Mario Bros. Official Nintendo Player's Guide, pagina 12
  6. https://www.ique.com/games/Mariobros/demo_5.htm

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]