Super Attila

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Super Attila
SuperKoopaEpisode.jpg
Serie: Seconda
Nome originale: Super Koopa
Scrittore: Doug Booth
<< Lista episodi -

Super Attila è il ventiseiesimo ed ultimo episodio de Le avventure di Super Mario, la seconda serie animata di Super Mario. È andato in onda insieme a "La minaccia veneziana".

Riassunto[modifica | modifica sorgente]

Con l'aiuto di Hip e Hop, Kooky ultima la sua ultima invenzione: un ciondolo grazie al quale Re Attila può usare gli stessi potenziamenti di Mario e Luigi, ma solo nel mondo reale, dove loro non possono trovarli: il piano di Attila è quindi di attirarli tutti là e incastrarli. Ben presto raggiunge i due idraulici, che stanno passeggiando insieme a Ughetto e alla Principessa Amarena, a bordo della Nave Flagello, da cui afferra Luigi con un lazo e lo spinge in un tubo di collegamento, dicendo a Mario che se non li segue non vedrà mai più suo fratello. Mario entra nel tubo e così fa anche la Principessa, che invita Ughetto a rimanere nel Regno dei Funghi.

Mario e la Principessa si ritrovano a Parigi. Ben presto Attila lascia andare Luigi e mette all'opera il ciondolo, che spara raggi contro vari oggetti rendendoli capaci di rilasciare potenziamenti se colpiti. Attila lo usa su un idrante a cui poi tira un calcio, e ne esce fuori una Superfoglia che lo fa diventare Attila Procione. Mentre Mario e Luigi rimangono attoniti, Attila prende al volo la Principessa Amarena per poi legarla alla Torre Eiffel. Mario e Luigi cercano di raggiungerlo a bordo di un elicottero della polizia, ma Attila li abbatte subito, facendoli cadere su un sottomarino che sta riemergendo in quel momento. Il capitano chiede loro se stanno bene, ma in quel momento Attila li raggiunge e usando il ciondolo su una cassa lì vicino passa da procione a rana. Attila si fa male a un piede tentando di prendere a calci il sottomarino, e arrabbiato cattura Mario, Luigi e il capitano chiudendoli nella Bastiglia.

Attila chiama all'appello Hip, Hop, Kooky e Cucci Pucci, avvisandoli che adesso la Francia è tutta loro. Mentre Mario, Luigi e il capitano si rassegnano, Attila gira per strada tra gli sguardi attoniti della gente. Luigi cerca di scavare una via di fuga con un cucchiaio, ma non fa molta strada. Intanto Cucci Pucci fa acquisti in un negozio di abiti e Hip e Hop, aiutati da un gruppo di Fanfagoceri, vandalizzano il Louvre disegnando sopra ai quadri e sostituendone altri con disegni fatti da loro.

La Principessa Amarena riesce a lanciare un messaggio di aiuto per Ughetto nel tubo di collegamento sottostante, e questo inizia a fare scorta di Blocchi ?, Scarponi, Stelle, Fiori del Fuoco e costumi da rana, caricando tutto in un forziere con il quale parte anche lui per Parigi. Travestito, Ughetto riesce ad entrare nella cella dove sono rinchiusi Mario, Luigi e il capitano con una torta di compleanno con al suo interno un Super Blocco con dentro una Superfoglia, con il quale Mario diventa procione e sfonda il muro per evadere. Il Fratello Martello di guardia manda l'allarme ad Attila, che sta guidando per Parigi ma lascia il volante a Kooky per poi diventare procione e volare via. Quando Attila arriva Ughetto dà una Superfoglia anche a Luigi: i due partono al volo contro Attila, e Mario perde i poteri con una codata di Attila. Ughetto va a liberare la Principessa, e i due passano un Fiore del Fuoco a Mario che diventa quindi Mario fuoco. Una palla di fuoco ben piazzata fa perdere i poteri in Attila, che cade in acqua per poi uscirne e usare il ciondolo per trasformare una scarpa abbandonata in Scarpone e saltarci dentro.

Attila quindi combina tutti i poteri e diventa un procione di fuoco che abbatte Mario e Luigi, che ricevono altri Fiori del Fuoco da Ughetto e la Principessa. Non bastando a fermare Attila provano con le Stelle diventando invincibili, ma Attila ritorna subito a piena potenza: passano quindi ai costumi da rana, con cui si lasciano inseguire da Attila finché quest'ultimo non capisce che sono Ughetto e la Principessa Amarena a dare loro i vari potenziamenti e cerca di catturare loro due invece, ma viene fermato subito. La Principessa lancia quindi uno Scarpone a Mario, che con esso riesce a tirare un calcio ben piazzato ad Attila: questo cerca di riprendere ancora una volta i poteri, ma il ciondolo si sovraccarica ed esplode, facendolo ricadere nel tubo di collegamento per il Regno dei Funghi, dove i suoi figli lo seguono. Felici di essersi sbarazzati di Attila, Mario fa i complimenti ad Ughetto per il suo aiuto fondamentale.

Errori[modifica | modifica sorgente]

  • Quando Attila è in costume da rana, in alcune scene il suo guscio è coperto dal costume e in altre no.
  • Quando Attila si ferma per parlare con i due innamorati stupiti, questi si teletrasportano verso sinistra.
  • Quando Attila lega la Principessa Amarena questa è interamente legata con solo la testa libera, ma quando manda il messaggio a Ughetto la parte alta del busto e i piedi sono liberi. Quando Ughetto la slega, è leggermente più legata di prima.
  • Quando Attila risponde alla chiamata del Fratello Martello, Hop ha la montatura degli occhiali rossa.
  • Il Fiore del Fuoco preso dalla Principessa Amarena è rosa, per poi diventare del normale azzurro quando Mario lo prende.
  • Quando Mario e Luigi scappano da Attila nello Scarpone, Mario ha i baffi marroni.
  • Quando Ughetto e la Principessa Amarena prendono altri due Fiori del Fuoco per Mario e Luigi, quello della Principessa è nuovamente rosa, ma quando li lanciano a Mario e Luigi diventa blu. Dopo che Mario e Luigi li prendono, entrambi i fiori sono verdi.
  • Quando Mario e Luigi in costume da rana scansano lo Scarpone, questo è blu invece che verde.
  • Mentre Attila insegue Mario e Luigi in costume da rana, il bordo del suo guscio è marrone.

In altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Lingua
Nome
Significato
UK Inglese
Super Koopa
Super Koopa
Francia Francese
Voyage à Paris
Viaggio a Parigi
Germania Tedesco
Mario in Paris
Mario a Parigi
Spagna Spagnolo
Super Koopa
Super Koopa
Portogallo Portoghese
Super Koopa
Super Koopa

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Questa puntata è l'unica apparizione della Scarpa di Goomba nella serie, se non consideriamo la sua breve apparizione nella sigla.
  • Questa puntata è l'ultima puntata in tutte le serie animate ad essere ambientata nel Regno dei Funghi o nel mondo reale, nonché l'ultima apparizione di Ughetto.
  • Il fatto che sia Ughetto a portare i potenziamenti a Mario e Luigi può essere visto come riferimento alle Case di Toad.
  • La figura dell'Attila Procione precede di molti anni i Bowser Giracoda visti in Super Mario 3D Land.
  • L'espressione triste del capitano del sottomarino quando menziona i costumi da rana fa riferimento a come "Rana" venga usato gergalmente come insulto razzista verso i Francesi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Lakitu punta verso la direttaSiamo in diretta!
Vai su Twitch