Il Regno dei Funghi

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Il Regno dei Funghi
Ilregnodeifunghi.jpg
Serie: Seconda
Nome originale: Princess Toadstool for President
Scrittore: Matt Uitz
<< Lista episodi >>
Questo articolo tratta dell'episodio della serie animata. Per informazioni sullo scenario di Super Smash Bros., vedi qui.

Il Regno dei Funghi è il quinto episodio de Le avventure di Super Mario, la seconda serie animata di Super Mario. È andato in onda insieme a "Un imbroglio per papà".

Riassunto[modifica | modifica wikitesto]

Mario, Luigi e la Principessa Amarena stanno tranquillamente pescando, quando arriva Ughetto allarmandoli che Re Attila sta per far divorare il Regno dei Funghi da un esercito di Fanfagoceri della Terra dei Giganti. Re Attila e Cippy sono in cima a una collina con i Fanfagoceri ancora in gabbia, ripassando il loro piano: dopo che tutti i campi del Regno saranno stati divorati, Attila andrà a ricattare la Principessa per costringerla a dargli il regno per poter dare nuovamente da mangiare ai suoi abitanti. I Fanfagoceri vengono liberati e iniziano a mangiare tutto, ma in quel momento arrivano Mario e Luigi: Re Attila lancia la gabbia addosso a loro nel tentativo di imprigionarli, ma loro la scansano e procedono a schiacciare tutti i Fanfagoceri. Ne rimangono solo due, che preferiscono richiudersi nella gabbia. La Principessa a questo punto propone a Re Attila, se proprio vuole il Regno, di candidarsi alle elezioni per governare sul Regno dei Funghi, e lui accetta.

Re Attila si rende conto che non ha speranza di vincere, dato che la bontà della Principessa la renderà favorita dal popolo e lui si rifiuta categoricamente di fare il buono. Proprio per questo arriva Kooky, che lo spruzza con la Pozione del Bravo Ragazzo per renderlo buono. La Principessa inizia il suo dibattito dichiarando che Re Attila non vincerà mai, ma proprio in quel momento, accompagnato dai suoi figli che suonano la fanfara, arriva Re Attila donando Monete ai Toad lì presenti. Dopodiché sale sulla Nave Flagello da cui inizia a donare altri soldi, giocattoli, dentiere e collari antipulci, promettendo altri regali se lo eleggeranno come sovrano.

Mario e Ughetto sono convinti che ormai Attila ha la vittoria in pugno, ma la Principessa Amarena decide che farà un nuovo discorso nel giorno della fondazione del Regno per ricordare a tutti chi è veramente Re Attila. Cippy e Kooky origliano dalla finestra pianificando come rovinare la campagna della Principessa. Al giorno del discorso Cippy e Kooky sabotano i fuochi d'artificio mandando uno di loro a schiantarsi contro una piramide di blocchi che va a seppellire la Principessa, che si salva per miracolo passando dentro a un tubo di collegamento. Nel frattempo gli effetti della pozione su Re Attila iniziano a svanire, per cui ordina a Cippy e Kooky di crearne altra. Mario e Luigi, avendo origliato tutto, decidono di fermarli.

Arrivati nella Terra Oscura, Mario e Luigi vengono assaltati da una coppia di Carri Armati manovrati da dei Lanciattrezzi. I due passano per un tubo ed entrano in una caverna, dove si ritrovano a superare un fossato di lava abitato da Fiammorchi, un Piedone Bollente e una Vampaserpe, di cui si sbarazzano facilmente. Arrivano quindi nel laboratorio dove Kooky e Cippy stanno preparando altra Pozione del Bravo Ragazzo: Luigi distrae i due mentre Mario rovescia tutta la pozione nel lavandino. I due, perso Luigi di vista, scoprono che la pozione è scomparsa e avvertono l'infuriato papà.

All'ultimo discorso prima delle elezioni, Re Attila cerca di fingere bontà, ma la Principessa Amarena smaschera il suo inganno, e Attila cede accidentalmente nel negare quanto detto da lei. Dopo le elezioni, la Principessa batte Re Attila con 6.436.212 voti contro 1. Attila si infuria con i figli perché hanno votato la Principessa e li insegue.

Errori[modifica | modifica wikitesto]

  • L'intero episodio si basa su una falla logica enorme: essendo il Regno dei Funghi appunto un regno e non una repubblica, il governatore non viene eletto dal popolo.
  • Per la maggior parte dell'episodio, le transizioni tra una scena e l'altra non sono accompagnate col jingle di inizio livello di Super Mario Bros. 3 come succede di solito.
  • Il lucchetto della gabbia dei Fanfagoceri cambia colore da giallo a grigio.
  • Durante il suo primo discorso, gli orecchini della Principessa Amarena sono neri.
  • Quando i Piccoli Attila suonano la parata, le teste di Kooky, Cippy, Bully e Dentolino lampeggiano di arancione.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
UK Inglese
Princess Toadstool for President
Principessa Amarena per presidente
Francia Francese
L'élection de la Princesse
L'elezione della Principessa
Germania Tedesco
Wahlkampf
Campagna elettorale
Spagna Spagnolo
La Princesa Seta para la Presidencia
La Principessa Amarena per presidente
Paesi Bassi Olandese
Prinses Paddestoel voor president
Principessa Amarena per presidente
Portogallo Portoghese
Elegendo a Princesa (primo doppiaggio)
Princesa Cogumelo para Presidente (secondo doppiaggio)
Eleggendo la Principessa
Principessa Amarena per presidente
Romania Rumeno
Prințesa Ciupercuță, președintă
Principessa Amarena, presidente

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo episodio è tecnicamente la prima apparizione di un Goomba volante gigante: la sua prima apparizione ufficiale avverrà solo 20 anni dopo, in Super Mario Galaxy 2.
  • Nel doppiaggio Svedese, quando gli effetti della pozione del bravo ragazzo iniziano a svanire, ad Attila scappa una parolaccia, riuscendo a fermarsi per tempo prima di completarla.
  • A partire da questo episodio, Mario ha i capelli castani e non più neri.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]