La guerra dei colori

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
La guerra dei colori
Guerradeicolori.png
Serie: Seconda
Nome originale: True Colors
Scrittore: Steve Fischer
<< Lista episodi >>

La guerra dei colori è il ventitreesimo episodio de Le avventure di Super Mario, la seconda serie animata di Super Mario. È andato in onda insieme ad "Attila riciclato".

Riassunto[modifica | modifica wikitesto]

A mezzanotte, Re Attila, Cippy e Kooky attaccano a sorpresa un villaggio del Regno dei Funghi con la Nave Flagello: Attila non riesce a stare sveglio, perciò sono i due figli a lanciare l'attacco con uno stormo di Fanfagoceri e Paranelle che attaccano la gente e demoliscono case finché non arrivano Mario e Luigi procioni a mandarli via. Tornati al castello Attila afferma che il fallimento dei due è dovuto al fatto che non lo hanno svegliato, oltre all'eccessiva unità dei cittadini fungo. Cippy decide allora di trovare un modo per farli combattere tra di loro.

La mattina dopo, la Nave Flagello torna al villaggio accompagnata da due navi più piccole che verniciano metà dei funghi di rosso e l'altra metà di blu, finendo per colorare anche Mario di blu e Luigi di rosso. Dopodiché Cippy e Kooky si travestono rispettivamente da fungo rosso e fungo blu e vanno a seminare zizzania tra i funghi di colore opposto, mandandoli gli uni contro gli altri. La Principessa Amarena cerca di mettere pace tra le due fazioni, così come Mario e Luigi, ma essendo questi ultimi colorati finiscono per andare anche loro l'uno contro l'altro. Ughetto dichiara che è tutto inutile, e Cippy e Kooky incoraggiano le due fazioni a scontrarsi il giorno dopo.

Mario e Luigi vanno al castello di Attila per vedere se c'è lui dietro a tutto ciò. Lungo la strada si ritrovano a litigare davanti a un bivio: ognuno va per la sua strada, incappando rispettivamente in una Catena Dentata e un Fiammorco per poi prendere insieme la terza via, trovandosi davanti a un altro bivio con tre tubi di collegamento, litigando nuovamente finché non sentono Cippy e Kooky complottare dentro uno dei tre tubi, scoprendo il loro piano. Mario e Luigi fanno pace, rendendosi conto di essere stati stupidi, per poi trovare il piano per risolvere tutto.

L'indomani le due fazioni sono pronte alla lotta, con Attila che guarda da lontano insieme a un esercito di Fratelli Martello pronti ad attaccare nel mezzo dello scontro. Kooky e Cippy vanno a fomentare i funghi, in particolare il cuoco e il muratore cugini che stanno iniziando a trovare stupido andare l'uno contro l'altro. In quel momento Mario e Luigi arrivano e allarmano tutti dichiarando che la Principessa Amarena è rimasta incastrata in un tubo di collegamento: Cippy e Kooky cercano di impedire ai funghi di reagire in quanto la Principessa non è né rossa né blu e quindi non dovrebbe importare a nessuna delle due fazioni, ma loro li ignorano. Arrivati al tubo, la Principessa esce fuori rivelando che era tutto un trucco: il fatto che tutti fossero preoccupati per lei dimostra che sono tutti uniti e il colore non importa. Cippy e Kooky cercano di far tornare l'odio, ma accidentalmente si smascherano a vicenda rivelando l'inganno. Cippy cerca di chiamare Attila per farlo arrivare, ma si è addormentato e non risponde, costringendo a scappare. Il colore sparisce da tutti quanti, ma ormai tutti hanno imparato che quello che conta è ciò che si è dentro, anche se Luigi teme che nel mondo reale non sarà così facile farlo capire.

Errori[modifica | modifica wikitesto]

  • La scena d'apertura è esplicitamente ambientata a mezzanotte, ma il cielo è illuminato a giorno.
  • Quando Cippy e Kooky cercano di svegliare Attila, Kooky ha la faccia tutta rosa.
  • Quando i Fanfagoceri fanno uscire un gruppo di funghi da una casa, questi sono già rossi e blu nonostante il loro coloramento avvenga solo tempo dopo.
  • Quando Cippy e Kooky si godono la scena nascosti, entrambe le loro maschere da fungo sono blu.
  • Quando Luigi dichiara di voler prendere il tubo numero 2, fa il segno di 3 con le dita.
  • Quando Mario e Luigi origliano Cippy e Kooky che complottano nel tubo, Kooky ha la faccia tutta rosa.
  • Quando i funghi vengono colorati si vede una famiglia di cui due membri diventano rossi e due blu, ma durante lo scontro finale sono tutti e quattro rossi.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo episodio è stato chiaramente realizzato come messaggio contro il razzismo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]