Bambini a spasso nel tempo

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Bambini a spasso nel tempo
Bambiniaspasso.jpg
Serie: Seconda
Nome originale: Toddler Terrors of Time Travel
Scrittore: Rowby Goren
<< Lista episodi >>

Bambini a spasso nel tempo è l'ottavo episodio de Le avventure di Super Mario, la seconda serie animata di Super Mario. È andato in onda insieme a "Vacanze Hawaiane".

Riassunto[modifica | modifica wikitesto]

Re Attila sta soffrendo di mal di testa a causa delle ripetute sconfitte subite da Mario e Luigi. Parlandone con Kooky che è lì di passaggio, commenta che se i due non avessero mai trovato il tubo di collegamento tra il mondo reale e il Regno dei Funghi avrebbe già conquistato quest'ultimo da tempo. Kooky suggerisce di tornare indietro nel tempo per cambiare la storia, senza rendersi conto di essere spiato da Ughetto travestito da vaso di fiori. Più tardi i due finiscono di montare un apparecchio per viaggiare nel tempo sulla Nave Flagello, con Ughetto che continua a spiarli per poi andare ad avvertire Mario e Luigi. Mario, Luigi e Ughetto abbordano sulla Nave Flagello nascondendosi in uno degli scatoloni delle provviste che i Fratelli Martello caricano su di essa. Kooky setta le coordinate della macchina del tempo per arrivare a Brooklyn poco prima che i Fratelli Mario vadano ad aggiustare lo scarico da cui sono passati per arrivare nel Regno dei Funghi. Attila si lamenta della lentezza a cui stanno andando e accelera, nonostante Kooky lo avverta che così facendo c'è il rischio che la nave esploda. Gli smottamenti fanno sì che la cassa in cui sono nascosti Mario, Luigi e Ughetto vada prima a sbattere contro la macchina del tempo e poi rompersi rivelando gli intrusi a bordo. Kooky cerca di rimettere il dispositivo a posto ma è troppo tardi: un sovraccarico della macchina fa sì che tutti i presenti nella stanza (Mario, Luigi, Ughetto, Attila e Kooky) diventino dei neonati.

La Nave Flagello arriva a destinazione schiantandosi, e Mario, Luigi e Ughetto cercano di arrivare al tubo in tempo mentre Attila e Kooky li inseguono. Nonostante riescano a trovare dei mezzi di fortuna tra i rifiuti, finiscono tutti intrappolati in un vicolo cieco: Attila e Kooky (che si trovano dentro a una carrozzina) vengono però fermati da un'anziana signora che li crede bambini normali e tenta di coccolarli, salvo spaventarsi quando vede che sono rettili. I due ritornano alla Nave Flagello per rimettere a posto il dispositivo temporale e tornare normali, mentre Mario, Luigi e Ughetto arrivano nella casa dove si trova il tubo di collegamento: la signora che abita lì li crede orfanelli abbandonati e li mette a nanna, e di lì a poco arrivano Attila e Kooky che si fanno passare per "Idraulici in costume" per entrare e bloccare il tubo. Mario, Luigi e Ughetto vanno nello scantinato a smontare lo scarico della vasca e riarrangiare tutte le tubature in modo da fermare gli Attila che stanno tappando lo scarico da sopra con tutto quello che trovano in casa. Una volta che Mario apre i rubinetti in cantina, tutta la casa inizia ad allagarsi: Kooky li scopre ben presto, chiude l'acqua e poi lui e Attila richiudono Mario e Luigi dentro a un pezzo di tubo, senza rendersi però conto di aver lasciato fuori Ughetto.

Ughetto riesce per miracolo a salire a bordo della Nave Flagello nel momento in cui parte, mentre Attila e Kooky tornano nel Regno dei Funghi per poter catturare la Principessa Amarena senza avere Mario e Luigi tra i piedi. Senza che se ne accorgano, Ughetto riprende la macchina del tempo e la punta verso lo scantinato per far tornare adulti Mario e Luigi, che così possono tornare a sturare la vasca da bagno per poi raggiungere il Regno dei Funghi tramite il tubo di collegamento nello scarico. Nel Regno dei Funghi Attila sta cercando di costringere la Principessa a cedergli il regno tenendo Ughetto come ostaggio, quando ecco che arrivano Mario e Luigi in forma di procione che lo fermano lanciandogli contro la palla di pelo che stava otturando la vasca. Attila e Kooky scappano e Mario e Luigi commentano che Attila dovrebbe imparare a prendersela con qualcuno della sua taglia.

Errori[modifica | modifica wikitesto]

  • Kooky afferma che i fatti che hanno portato Mario e Luigi ad arrivare nel Regno dei Funghi accaddero intorno a mezzogiorno, ma quando arrivano a Brooklyn l'orologio segna le 2.
  • La Nave Flagello atterra rovinosamente distruggendosi, ma quando Attila e Kooky tornano lì per ritornare adulti è di nuovo intera.
  • Quando Mario, Luigi e Ughetto escono dalla Nave Flagello in rovina, Ughetto ha le scarpe rosa.
  • Quando Ughetto risale sulla Nave Flagello, ridiventa adulto di punto in bianco.
  • Quando Mario e Luigi arrivano a salvare la Principessa Amarena, per una breve scena Re Attila indossa una cintura senza alcun motivo.
  • La palla di pelo che ottura la vasca è azzurra, ma quando Mario la lancia in faccia a Re Attila per un attimo è bianca.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Uk.png Inglese
Toddler Terrors of Time Travel
Bebè tremendi in viaggio nel tempo
France.png Francese
Les voyageurs du temps
I viaggiatori del tempo
De.png Tedesco
Die Zeitreise
Il viaggio nel tempo
Spa.png Spagnolo
Pequeños Diablillos Viajan Por El Tiempo
Piccoli diavoli viaggiano nel tempo
Du.png Olandese
De tijdreis
Viaggio nel tempo
Pl.png Polacco
Koszmar Podróży w Czasie
Incubo viaggiando nel tempo
Pt.png Portoghese
Viagem Pelo Tempo (primo doppiaggio)
Os Horrores de uma Viagem no Tempo (secondo doppiaggio)
Viaggio nel tempo
Gli orrori del viaggio nel tempo

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • L'episodio riprende il concetto di base visto nella sigla d'apertura del Super Mario Bros. Super Show (quella che parte prima del cartone animato, non quella iniziale di tutto lo show), ovvero che Mario e Luigi siano arrivati per caso nel Regno dei Funghi da Brooklyn mentre sturavano lo scarico di una vasca da bagno.
  • Non è chiaro come abbiano fatto Mario e Luigi a tornare nel presente, dato che Attila li aveva lasciati nel passato, e soprattutto come abbiano fatto a recuperare delle Superfoglie nel tubo tra il mondo reale e il Regno dei Funghi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]