Enigmicia

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Enigmicia
SMO-Enigmicia-modello.png
Specie: Sfinge
Debutto in: Super Mario Odyssey (2017)

“Benvenuto, viandante, e un benvenuto anche a te, essere... cappelluto. Siete pronti a rispondere a un mio quesito?”
Enigmicia, Super Mario Odyssey

L'Enigmicia è un personaggio apparso per la prima volta in Super Mario Odyssey. È una gigantesca statua di pietra animata che ricorda la Grande Sfinge di Giza, sia per il suo aspetto fisico, sia per la sua passione per gli indovinelli, che traspare anche dal nome stesso.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

L'Enigmicia nel Regno delle Sabbie.

Durante l'avventura di Mario in Super Mario Odyssey, l'Enigmicia appare nel Regno delle Sabbie, nel Regno della Selva, nel Regno del Mare, nel Regno della Luna e sul Lato Tetro. Blocca l'accesso ad una stanza o ad un passaggio segreto in cui Mario può trovare una luna di energia, delle monete o un cuore energia. L'unico modo per farla spostare è rispondere ad una domanda, spesso relativa al regno in cui si trova. Parlando nuovamente con l'Enigmicia, la sfinge sottoporà l'idraulico ad una serie di domande, leggermente più complesse. Rispondere a tutte le domande dell'Enigmicia è necessario per ottenere una luna di energia da Toadette nel Regno dei Funghi. Per rispondere ad alcune domande è necessario parlare con l'Enigmicia in un determinato regno.

Dopo aver battuto Bowser nel Regno della Luna, l'Enigmicia può essere vista fluttuare con una vela nei cieli del Regno delle Cascate, del Regno della City e del Regno di Bowser. In questi regni Mario può ottenere una luna di energia guardando l'Enigmicia con il binocolo.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]