Manda dentro il clown

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Manda dentro il clown
Mandadentroilclown.jpg
Serie: Terza
Nome originale: Send in the Clown
Scrittore: Martha Moran
<< Lista episodi >>

Manda dentro il clown è il terzo episodio di Super Mario World, la terza serie animata di Super Mario. È andato in onda insieme al terzo episodio della terza stagione di Un videogioco per Kevin, "Alla ricerca del cerchio magico".

Riassunto[modifica | modifica wikitesto]

Mario e la Principessa Amarena stanno giocando a tennis usando le palle di fuoco di una Pianta di Fuoco come palline, con Luigi che fa da arbitro e Yoshi che li guarda. Tutto va bene, anche se Yoshi a un certo punto si mangia la palla. Nel frattempo lì vicino Dentolino e Cucci Pucci stanno affiggendo in giro manifesti per il circo, anche se Dentolino se la prende con Cucci Pucci per averne messo uno in un posto dove Mario può vederli, dato che il piano di Re Attila prevede che vadano solo gli uomini delle caverne. Ben presto tutta Dome City è costellata di manifesti e Attila passa sopra alla città a bordo della sua Auto Clown Koopa per invitare tutti gli uomini delle caverne al Circo dei Fratelli Volanti[1], facendoli entrare in un tubo ricurvo.

Mario e compagni stanno ancora giocando a tennis, e inseguendo una palla lanciata molto forte si rendono conto della scomparsa di tutti gli uomini delle caverne, e Luigi nota il manifesto del circo: capito che si tratta di Attila, i quattro prendono la Via della Stella per arrivare prima al Castello al Neon di Attila. Arrivati lì, vedono gli uomini delle caverne entrare in un tendone da circo appena oltre l'ingresso del castello. Entrati nel tendone, Mario e compagni assistono a un numero acrobatico fatto da Giocatori di Football di Attila e Robot Miniattila, dopodiché Dentolino in veste di direttore del circo inizia con uno dei suoi soliti sproloqui finché Attila non lo zittisce facendo entrare in scena i dinosauri clown, il cui numero va proprio a prendere Dentolino come vittima.

Tutto sembra andare normalmente finché a uno dei dinosauri non cade il naso da clown, facendo ripartire gli istinti da predatori dei tre che iniziano ad attaccare il pubblico, e delle Facce di Pietra bloccano le uscite per impedire loro di scappare: ben presto gli uomini delle caverne sono tutti catturati e chiusi in gabbia per essere dati in pasto ai dinosauri. Attila nota la presenza di Mario e compagni a questo punto, e preleva Mario per costringerlo a fare il domatore di dinosauri: la cosa sembra andare per il peggio, finché la Principessa Amarena non gli lancia un Fiore di fuoco, permettendogli di diventare Mario Fuoco, sconfiggere i dinosauri e uscire dalla gabbia. Mario va quindi alla ricerca di una piuma, ricerca che gli è ostacolata dai Giocatori di Football di Attila, due Statue di Attila, vari pilastri spinati, un Mazzapendolo, un Ossa Secche e dei Robot Miniattila, ma alla fine Mario riesce a trovare la piuma sbattendo contro un cubo volante e diventando così Mario con la cappa, sbarazzandosi di Attila e Dentolino che l'avevano nel frattempo raggiunto, demolendo il tendone e andando a liberare gli altri dalla gabbia: tuttavia in quel momento Attila arriva a bordo dell'Auto Clown con la Principessa in ostaggio, dicendogli di non aprire la gabbia se vuole la principessa ancora viva. Mario lo abbatte lanciandogli contro i Robot Miniattila, salva la Principessa e libera gli altri dalla gabbia.

Tornati tutti a casa, Mario e Luigi organizzano un loro circo per gli uomini delle caverne, con la Principessa come acrobata e Yoshi come clown, che riceve l'acclamazione del pubblico.

Errori[modifica | modifica wikitesto]

  • All'inizio della puntata, Mario ha il cerchio sul cappello rosso.
  • Quando Luigi dà i punti alla Principessa, il cerchio sul suo cappello è nero.
  • Quando Luigi parla con la Principessa della pensata di usare la Pianta di Fuoco per giocare a tennis, il cerchio sul suo cappello è nero con la L bianca.
  • Quando Mario e compagni prendono la Via della Stella, il cerchio sul cappello di Luigi è nero.
  • Quando Yoshi mangia le torte lanciate da Attila e i clown, il cerchio sul cappello di Luigi è nero con la L bianca.
  • Quando i dinosauri iniziano ad attaccare il pubblico, in una scena uno di essi da viola diventa verde.
  • Quando Mario Fuoco avvisa Luigi e la Principessa che va a cercare una piuma, la M sul suo cappello è bianca.
  • Quando Mario scavalca la Statua di Attila con un salto, questa non ha più la corona in testa.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Cosa? Non devo mangiare le palle? Questo lo chiamate divertimento?" - Yoshi
  • "L'ingresso è gratuito per la gente delle caverne: entrano in due, non paga nessuno!" - Attila
  • "La fine? Che cos'è la fine?" (entra nel castello e vede il tendone del circo) "Oh, questa che Mario chiama fine deve essere molto più divertente del tennis!" - Yoshi
  • "Andiamo, signore e signori! Ammettetelo, avete mai visto un circo più grande di questo? No! Ma perché questo è il circo più grande di tutti, il Circo dei Fratelli Volanti, il più grande spettacolo nella Terra dei Dinosauri, grazie a me, Dentolino, il capobanda più grande di tutti, maestro addomesticatore di pericolosi dinosauri, potrete ammirare cose mai viste prima d'ora! Grazie a me, principe..." - Dentolino
  • "Dai un taglio alle chiacchere o ti modifico la dentatura! È ora dei clown, facciamoli entrare!" - Attila
  • "Dentolino con la faccia delusa! Questo sì che è davvero divertente!" - Mario
  • "Andate via, stupide teste vuote! Non faccio parte del vostro stupido spettacolo! Sono il grande organizzatore io, il più grande organizzatore di tutti i tempi! Se non ci fossi io non ci sarebbe il circo! Sono il vostro capo senza paura, il vostro capo di pompe e cerimonie, e devo essere trattato con rispetto! Adesso ve la faccio pagare! Vi licenzio tutti quanti in tronco!" - Dentolino
  • "Non sapevo che Dentolino avesse quell'umorismo!" - Attila
  • "Non ce l'ho! Ritornate qui, pusillanimi! Teste vuote di gallinacci, fermatevi! Devo solo dirvi due parolacce! Fermatevi!" - Dentolino
  • "Vedi che a volte il mio appetito non è negativo?" - Yoshi
  • "Forza col prossimo numero, ragazzi! Ci sarà grande partecipazione di pubblico! Divertimento per tutti e tutti per il divertimento! Il grande momento della vostra vita è arrivato! L'ultimo momento!" - Dentolino
  • "Essì! Saluti e baci, gente! Arrivederci! Sayonara! Bye bye! A mai più! Pappa per alligatori! Buon viaggio! Hasta la vista! E scrivetemi una cartolina!" - Dentolino
  • "Stammi lontano, palla di lardo! Ti avverto che sono un tipo indigesto!" - Mario
  • "Lasciami recitare almeno l'ultima preghiera! Potresti impararla anche tu, non si sa mai! Un giorno o l'altro potrebbe tornarti utile!" - Mario
  • "È inutile che ti faccia scudo con una donna, Attila! Questo mi fa arrabbiare ancora di più!" - Mario

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il completo da direttore del circo indossato da Mario a fine episodio ricorda molto lo smoking con cui è raffigurato sulla copertina di Super Mario All-Stars (visto poi anche in Super Mario Odyssey).
  • La battaglia tra Mario e Attila in questo episodio riprende in maniera abbastanza fedele il boss finale di Super Mario World.
  • Questo episodio è l'ultimo in cui compare Cucci Pucci, che curiosamente non ha battute a parte qualche risata.
  • Attila afferma che andando al circo gli uomini delle caverne finiranno "in una dimensione oltre lo spazio e il tempo", citando l'introduzione di Ai confini della realtà.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Koopaling Bros. Circus in originale, facendo riferimento al celebre Ringling Bros. Circus

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]