Albatiro

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Albatiro
SMA-Albatiro-illustrazione.png
Prima apparizione: Yume Kōjō: Doki Doki Panic (1987)
Super Mario Bros. 2 (1988, serie di Mario)
Ultima apparizione: Ultimate NES Remix (2014)

Gli Albatiri[1] sono dei nemici apparsi per la prima volta in Super Mario Bros. 2. Il loro nome è un composto di "albatro", un tipo di uccello,  e "tiro", in riferimento al loro modo di attaccare.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Serie di Super Mario[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario Bros. 2[modifica | modifica wikitesto]

Poco prima degli eventi di Super Mario Bros. 2  gli Albatiri erano dei semplici abitanti di Subcon, ma dopo che Wart prese il potere iniziarono a lavorare per lui come bombardieri. Gli Albatiri, infatti, trasportono delle Bob-ombe tra i loro artigli e le lasciano cadere sopra la testa di Mario e dei suoi amici. Quando questi uccelli volano verso il basso, Mario e gli altri possono salirci sopra e cavalcarli. Nel Mondo 6-2 e nel Mondo 7-1 Mario e gli altri personaggi devono cavalcare degli Albatiri per raggiungere delle aree di questi livelli altrimenti inaccessibili; questi Albatiri non trasportano Bob-ombe. A differenza della maggior parte dei nemici di Super Mario Bros. 2, gli Albatiri non si possono né afferrare né lanciare.

Remake di Super Mario Bros. 3[modifica | modifica wikitesto]

Nei porting di Super Mario Bros. 3 inclusi nelle varie edizioni di Super Mario All-Stars e nel remake Super Mario Advance 4: Super Mario Bros. 3, il re de Il cielo viene trasformato in un Albatiro. Nel gioco originale per NES viene invece trasformato in un avvoltoio generico.

The Super Mario Bros. Super Show![modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di Albatiri con delle Bob-ombe tra gli artigli nell'episodio "Vola! Vola!" di The Super Mario Bros. Super Show!.

Gli Albatiri appaiono in diversi episodi di The Super Mario Bros. Super Show!, dove lavorano come bombardieri al servizio di Attila e talvolta catturano con delle reti Mario e i suoi amici. Appaiono anche nella sigla di apertura dello show.

Nell'episodio "La febbre della giungla" Mario, Luigi, Ughetto e la Principessa Amarena cavalcano un Albatiro per superare un ponte che è stato distrutto da Attila; questo Albatiro non trasporta una Bob-omba tra gli artigli.

L'astronave di Attila dello spazio siderale apparsa nell'episodio "Mario dello spazio" ha una forma che ricorda la testa di un Albatiro, mentre il personaggio di Hooded Robin apparso in "Hooded Robin e i suoi Mario" è un Albatiro ispirato a Robin Hood.

Super Mario-Kun[modifica | modifica wikitesto]

Un Albatiro in Super Mario-Kun

In Super Mario-Kun appare un Albatiro che trasporta Mario, Luigi e Yoshi con i suoi artigli e una Bob-omba sul suo dorso, e che ad un certo punto si schianta contro il muro.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Jap.png Giapponese
トンドル[2]
Tondoru
Da "コンドル Kondoru" (condor)
Uk.png Inglese
Albatoss
Da "albatross" (albatro) e "to toss" (lanciare in aria)
France.png Francese
Albatoss
Dal nome inglese
De.png Tedesco
Albatoss
Dal nome inglese
Cina.png Cinese
飞鹰[3]
Fēiyīng
Aquila Volante

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In Yume Kōjō: Doki Doki Panic l'animazione degli Albatiri è composta da due frame, mentre in Super Mario Bros. 2 è composta da sette frame; vi è un ottavo frame in cui gli Albatiri sbattono le ali all'indietro, ma a causa di un errore di programmazione non viene utilizzato.[4] Il frame mancante funziona correttamente in Super Mario Advance e nei porting del gioco inclusi nelle varie edizioni di Super Mario All-Stars.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Manuale italiano di Super Mario All-Stars - Edizione per il 25° anniversario, pagina 38
  2. Manuale giapponese di Yume Kōjō: Doki Doki Panic, pagina 33.
  3. Dai titoli di coda di Super Mario Advance localizzati da iQue. Riferimento: 无敌阿尔宙斯 (28 agosto 2013). 神游 超级马力欧2敌人官译. Baidu Tieba. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  4. The Cutting Room Floor

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]