Golem di ghiaccio

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Golem di ghiaccio
MTA-Golem-di-ghiaccio.jpg
Debutto in: Mario Tennis Aces (2018)

Il golem di ghiaccio è il terzo boss della modalità storia di Mario Tennis Aces. Il boss è un paio di mani con gli occhi che ricordano Rocciocchio. Si combattono sul Monte nevoso nella missione Scontro con il golem di ghiaccio. A differenza di Rocciocchio, gli occhi sono posti sui dorsi delle mani, anziché sui palmi.

All'inizio dello scontro, il golem di ghiaccio servirà una palla schioccando le dita e continuerà a colpirla fino a quando non avrà più forza. Occasionalmente una mano sola giocherà la palla, mentre l'altra tenterà di colpire Mario più volte. Il golem di ghiaccio scaglierà di tanto in tanto una serie di colpi intensi che Mario deve bloccare. Dopo che il golem di ghiaccio avrà esaurito le sue energie, la mano che gioca esporrà il suo occhio per poter essere colpito. Il golem di ghiaccio creerà poi due muri di ghiaccio e manderà dei blocchi di ghiaccio verso Mario per poi colpirli nuovamente contro i muri; ciò accadrà con colpi dritti o a zig zag. Dopo che i muri sono scomparsi, il golem di ghiaccio ripeterà la sua meccanica di servizio palla, ma lancerà più colpi intensi. Mario deve attaccare la mano che difende due volte con un colpo intenso prima di colpire l'occhio che attacca. Il boss poi ripeterà il suo attacco dei blocchi di ghiaccio, per poi ripetere il servizio ancora una volta, ad eccezione di lanciare altre barriere di colpi intensi. Questa volta, quando Mario usa il suo colpo intenso, la mano di difesa si muoverà in avanti e indietro e Mario deve aspettare per un'apertura per lanciare un colpo intenso verso un occhio esposto.

Dopo essere stato colpito una terza volta, il golem di ghiaccio si disintegrerà e rivelerà un forziere che contiene la terza pietra del potere.

In altre lingue

Lingua
Nome
Significato

Voci correlate