Galassia Varco Celestiale

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Galassia Varco Celestiale
Gateway Galaxy.png
Posizione: Stanza dei Bimbi
Come sbloccare: Raccogliere la sesta Megastella.
Livelli: Megastella Imprigionata
Monete Viola nel Varco Celestiale
Stelle: MegastellaSuperstella Rossa
Musica:

La Galassia Varco Celestiale è una delle tante galassie di Super Mario Galaxy. Questa è la galassia in cui Mario si risveglia all'inizio del gioco. Dopo che Mario completa la prima missione, la Galassia Varco Celestiale non è più raggiungibile fino a quando non viene sbloccata la Stanza dei Bimbi.

Pianeti / Aree[modifica | modifica sorgente]

Pianeta Iniziale[modifica | modifica sorgente]

Il Pianeta Iniziale.
Artwork del Pianeta iniziale.
Un modello in 3D del pianeta iniziale

Questo è il pianeta in cui Mario si risveglia dopo essere stato lanciato nello spazio da Kamek. Qui due Sfavillotti gialli ed uno beige che si trasformano in Astronigli e che gli chiedono di giocare ad acchiapparello. Dopo che Mario li cattura tutti, gli Astronigli si ritraformano in Sfavillotti e al centro del pianeta appare una struttura simile ad un castello in cui l'idraulico incontra Rosalinda per la prima volta. Il pianeta stesso ha tre fori sulla sua superficie (di cui due collegati tra di loro direttamente attraverso il centro del pianeta), dei fiori, dei cespugli, due tubi, due specchi d'acqua, qualche Pianta Punching Ball, un cerchio di pietre che ricorda l'architettura megalitica, dei ceppi di alberi, due case disabitate e una specie di castello al centro del pianeta. Il pianeta stesso è anche circondato da una luce azzurra. Nella seconda missione sul pianeta si possono trovare cento Monete Viola e una Stella Rossa che permette all'idraulico di trasformarsi in Mario Plano. Una volta completa la missione la Stella Rossa appare in due punti dell'Osservatorio Cometa.

Nella Galassia Grotta Sotterranea è presente un pianeta molto simile a questo, ma più piccolo, raggiungibile utilizzando il Cannone Target che si trova sul pianeta iniziale della galassia. Sulla superficie del pianeta ci sono tre Goomba e nel punto in cui si dovrebbe trovare il castello c'è invece un bullone che se svitato fa fuoriuscire l'aria dal pianeta, come se fosse un palloncino. Man mano che il pianeta si sgonfia si può notare un cerchio di monete che ruotano intorno ad esso.

Dopo che il giocatore ha raccolto 120 Superstelle, sconfiggendo nuovamente Bowser è possibile vedere un filmato aggiuntivo ambientato su questo pianeta. Nel filmato, Rosalinda ringrazia Mario e Peach promettendo che veglierà su di loro da oltre le stelle, dopodiché entra all'interno della casa col tetto blu per tornare sull'Osservatorio Cometa. Il filmato termina lo Sfavillotto Babylume che saluta il giocatore dall'interno dell'UFO Fungo.

Pianeta buco nero[modifica | modifica sorgente]

Un modello in 3D del pianeta senza il Buco Nero al suo interno.
Mario raccoglie gli Spicchi Stellari sul Pianeta Buco Nero.

Si tratta di un pianeta fatto solamente di erba, terra e pietra bombardato costantemente da una pioggia di meterotiti. La superficie del pianeta è piena di buchi collegati tra loro, con al centro un buco nero. Sul pianeta si trovano una roccia con sopra un Fungo 1-Up e cinque Spicchi Stellari che Mario deve raccogliere per proseguire.

Pianeti Metallici[modifica | modifica sorgente]

I due Pianeti Metallici.

Questi pianeti metallici sono molto simili tra loro e collegati tramite un tubo. Entrambi sono di colore marroni e su di essi si trovano dei fili elettrici. Sono presenti anche dei pilastri che, se colpiti, possono stordire tutti i nemici nelle vicinanze. Sul primo pianeta, sconfiggendo un Goomba, è possibile trovare una chiave necessaria per liberare uno Sfavillotto e il tubo che permette di raggiungere il pianeta successivo. Sul secondo pianeta si trova invece l'unico Goomba gigante del gioco, che possiede un'altra chiave. Raccogliendo la chiave è possibile liberare un tubo che conduce in un'area piena di Pannelli Alternati.

Area Pannelli Alternati[modifica | modifica sorgente]

L'Area Pannello Alternato.
Un artwork dell'Arena Pannelli Alternati.
Un modello in 3D dell'Arena Pannello Alternato.

Questa è l'ultima zona della galassia. Si trova all'interno del secondo pianeta metallico ed è qui che il giocatore può raccogliere la prima Megastella del gioco. Per poterla liberare Mario deve attivare tutti i Pannelli Alternati cercando di evitare i Goomba e le piattaforme elettriche. Sopra a queste piattaforme si trovano delle monete.

Altre apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Il pianeta di partenza della Galassia Varco Celestiale compare sullo sfondo del circuito Ghiacciaio di Rosalinda, apparso per la prima volta in Mario Kart 7. Mario Galaxy, lo scenario di Super Smash Bros. for Wii U e Super Smash Bros. Ultimate è basato sul pianeta iniziale di questa galassia. Inoltre, una piccola parte di questo pianeta (inclusa la casa col tetto blu) è raffigurata sul lato meridionale del Tabellone Rosalinda in Mario Party 10.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Insieme alla Galassia Piattaforma è l'unica galassia in cui sono presenti solamente due Superstelle.
  • Insieme alla Galassia Gran Finale è l'unica galassia in cui la missione delle Monete Viola non è legata ad una Cometa Viola.
  • Questa è l'unica galassia del gioco in cui la missione delle Monete Viola è disponibile prima di aver battuto Bowser nel Regno Galattico di Bowser.
  • Questa è l'unica galassia in cui si è possibile ottenere una Megastella senza battere un boss.
  • Questa è l'unica galassia in cui i Pannelli Alternati hanno dei cerchi su di essi al posto dei simboli "!" e "?" e devono essere spenti invece che accesi.
  • Sullo sfondo sono presenti dei velieri volanti irraggiungibili. Utilizzando un hack che permette a Mario di volare, è possibile visitarli e scoprire che sono solidi ma privi di gravità.

In altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Lingua
Nome
Significato
Giappone Giapponese
ヘブンズドアギャラクシー
Hebunzudoa gyarakushī
Galassia Porta del Paradiso
UK Inglese
Gateway Galaxy
Galassia Portale
Francia Francese
Portail céleste
Portale celeste
Germania Tedesco
Sternentor-Galaxie
Galassia Portale Stellare
Spagna Spagnolo (NOE)
Galaxia Puerta Celestial
Galassia Varco Celestiale
Messico Spagnolo (NOA)
Galaxia de la Puerta Celestial
Galassia del Varco Celestiale
Corea del Sud Coreano
헤븐스 도어 갤럭시
Hebeunseu Doeo Gaelleoksi
Galassia Porta del Paradiso
Cina Cinese
天之门银河
Tiān zhī mén yínhé
Galassia Porta del Paradiso

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]