Risvegliopoli onirica

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Risvegliopoli onirica
Risvegliopoli onirica.png
Mario e Oniriluigi a Risvegliopoli onirica.
Posizione: Mondo onirico
Boss: Allievo Blu, Allievo Bianco, Allievo Arancione, Allievo Giallo, Muscobaffo rosso.
Prima apparizione: Mario & Luigi: Dream Team Bros. (2013)

Risvegliopoli onirica è una città del Mondo onirico, la controparte della città dell'Isola Guanciale Risvegliopoli. È apparsa in Mario & Luigi: Dream Team Bros..

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Risvegliopoli onirica è un luogo dai colori molto vivaci. Il terreno è costruito in pietra, con uno strato in superficie bianco e uno più all'interno blu. Lo sfondo, che raffigura un cielo azzurro ha delle luci come quelle delle case di sera, che si muovono verso l'alto o verso il basso. In più, oltre a diverse pianticelle e alberi come le palme, sono presenti delle ombre di Piumadormo, Yoshi e altri personaggi che corrono per poi scomparire. Le piattaforme galleggianti solitamente sono colorate e si possono vedere anche diversi edifici, sia a testa in giù che in altre posizioni che nel mondo reale sono impossibili.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Per poter raggiungere il Pigiamonte, dove sono presenti Inkubak e Bowser, Mario e Luigi hanno bisogno dei fratelli Muscobaffo rosso e Muscobaffo verde per poter scalare il monte. Però, Muscobaffo rosso non è rintracciabile nella città, quindi i fratelli decidono di cercarlo, e lo trovano in un dormipunto. Dato che egli non ha intezione di svegliarsi, Sognoberto consiglia a Luigi di dormire vicino all'Urigan, avendo quindi la possibilità di entrare nel suo sogno. All'interno, Mario e Oniriluigi scoprono che per poter incontrare o sfidare Muscobaffo rosso bisogna sconfiggere prima i suoi quattro allievi: l'Allievo Blu, l'Allievo Bianco, l'Allievo Arancione e l'Allievo Giallo. Dopo averli sconfitti tutti e quattro, l'arbitro rivela di essere Muscobaffo rosso in persona e i due fratelli lo sfidano, riuscendo a sconfiggerlo. Una volta svegliato l'Urigan, egli si accorge di dover iniziare la visita guidata al Pigiamonte, quindi si dirige verso di esso.

Dopo aver raccolto tutti i pezzi dell'Ultraletto, Sognoberto suggerisce ai fratelli di andare a Risvegliopoli, per trovare il dormipunto in cui riposa Faberletto, l'unico Guancialino in grado di riassemblare i pezzi del leggendario letto. Il dormipunto, presente nei sotterranei della casa di Cuscinefilo, uno studioso dei Guancialini, viene utilizzato per accedere a Risvegliopoli onirica per la seconda volta. Una volta liberato, Faberletto si dirige verso la sua bottega, nel Sonnambosco.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

I nemici di Risvegliopoli onirica sono tre: Coccombatti, Ticchettacchi e Urrai (che sono nemici minori presenti nelle battaglie contro i boss). I boss sono cinque: l'Allievo Blu, l'Allievo Bianco, l'Allievo Arancione, l'Allievo Giallo e, successivamente, Muscobaffo rosso.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Dopo il discorso con Cuscinefilo, per qualche strana ragione, la musica di sottofondo sarà quella della normale Risvegliopoli e non più di quella onirica.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato
Uk.png Inglese
Dreamy Wakeport
France.png Francese
Évolis onirique

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]