Peach's Castle (tech demo)

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Peach's Castle (tech demo)
Welcome to the Gamecube World.png
Sviluppatore: Nintendo EAD
Pubblicazione: Nintendo
Genere: Piattaforme
Console: Nintendo GameCube
Modalità: 1 Giocatore
Controller:
GameCube:
Data di pubblicazione:

Peach's Castle o Welcome to the Gamecube World!! è una tech demo sviluppata da Nintendo EAD per mostrare le potenzialità grafiche del Nintendo GameCube. Nella demo il giocatore controlla una freccia rossa all'interno di numerose stanze del Castello di Peach (qui chiamato Peach Castel), la maggior parte di queste inedite e non riprese dal castello presente in Super Mario 64.

Tra i vari elementi grafici mostrati nella tech demo figurano: texture ad alta risoluzione, ombre, bump mapping, antigradinatura, luce localizzata, projection texture, environment mapping e alto numero di poligoni.

Stanze[modifica | modifica wikitesto]

Entrance[modifica | modifica wikitesto]

La prima stanza, chiamata Entrance ovvero "entrata", è il luogo in cui inizia la demo e da cui è possibile accedere a 5 delle 6 stanze di cui si compone il castello. Si suddivide in 2 piani e contiene 6 porte: 2 nel piano terra e 4 nel primo piano. È simile a quella di Super Mario 64.

Dome[modifica | modifica wikitesto]

Questa stanza presenta un murale raffigurante un'enorme texture di un prato con dei fiori. Al centro del pavimento è invece presente un tappeto con un'immagine raffigurante una superstella composta da piccole texture della stessa immagine.

Spiral Staircase[modifica | modifica wikitesto]

Una stanza buia che mostra la tecnica del bump mapping e delle ombre. Come suggerisce il nome, al suo interno è presente solo una scala a chiocciola che il giocatore può scendere lentamente.

Hangar[modifica | modifica wikitesto]

Una stanza accessibile tramite la scala a chiocciola. Si tratta di una aviorimessa con al suo interno un aereo blu e un tubo che porta alle caverne. La stanza serve a dimostrare la tecnica dell'antigradinatura.

Cave[modifica | modifica wikitesto]

Una caverna che mostra l'effetto dell'illuminazione del Nintendo GameCube. Al suo interno c'è un ponte di legno che conduce ad una statua di un Goomba. Rientrando nel tubo da dove il giocatore era uscito precedentemente è possibile tornare all'entrata.

Cinema Theater[modifica | modifica wikitesto]

Un teatro dove è presente un filmato raffigurante dei prototipi del GameCube di vari colori.

Metal Mario[modifica | modifica wikitesto]

Come suggerisce il nome, questa stanza presenta una statua di Mario Metallo. Viene qui dimostrata la tecnica dell'environment mapping.

How Many Coins?[modifica | modifica wikitesto]

Una semplice stanza bianca con un blocco ? al suo interno. A differenza delle altre stanze, questa non è liberamente esplorabile, il giocatore può solamente premere il pulsante Pulsante A sul controller per colpire il blocco e far uscire una grande quantità di monete colorate. Per uscire è sufficiente premere il pulsante Pulsante B, per muovere la telecamera è necessario invece premere il pulsante Pulsante X.

Comandi[modifica | modifica wikitesto]

  • Control Stick: Muovi la freccia e la telecamera (non verticalmente).
  • Pulsante A: Salta (Solo in How Many Coins?).
  • Pulsante B: Entra in modalità controllo della telecamera, esci da How Many Coins?.
  • Pulsante X: Entra in modalità controllo della telecamera in How Many Coins?.
  • Pulsante Y: Entra in modalità grafica a reticolo (wireframe).
  • Pulsante START/PAUSA: Pausa.
  • Camera stick: Muovi la telecamera.
  • Pulsante R: Sposta leggermente la telecamera.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]