Die Jagd nach dem Nintendo 64: Krawall im All

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Germania Il nome dell'articolo è ufficiale, ma proviene da una fonte non italiana. Appena verrà pubblicato un nome ufficiale italiano l'articolo verrà aggiornato col suo nuovo nome.

Die Jagd nach dem Nintendo 64: Krawall im All è il nome di un fumetto di 6 pagine pubblicato nel numero 2/1997 della rivista tedesca Club Nintendo. Il fumetto è stato realizzato per promuovere l'uscita del Nintendo 64.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mario e Luigi nella loro astronave a forma di SNES

È il 1997, Mario e Luigi stanno volando nello spazio su un'astronave a forma di Super Nintendo Entertainment System. Si stanno dirigendo verso il pianeta Terra, alla ricerca di una misteriosa astronave. Allo stesso tempo, c'è un'altra astronave che viaggia nello spazio con lo stesso obiettivo. A bordo ci sono Wario e Bowser, il cui piano è quello di utilizzare la misteriosa astronave per conquistare l'universo. Quando atterrano sulla Terra, individuano l'astronave di Mario e Luigi che è già atterrata. Decisi di essere i primi a trovare la nuova astronave, Wario e Bowser prendono i loro parapendio e decollano. Presto scoprono che Mario e Luigi si stanno spostando usando i loro kart. Cercando di ostacolarli, Wario inizia una manovra e vola vicino alle loro teste, mentre Bowser scivola e colpisce il kart di Mario; così facendo lo fa uscire fuori strada ma perde il controllo del proprio parapendio. Mario, che nel frattempo è riuscito a tornare in pista, sfrutta questa occasione per lanciare delle bucce di banana davanti all'aereo saltellante di Bowser. Il re dei Koopa scivola e si scontra con Wario. Bowser e Wario giacciono a terra, mentre i due idraulici continuano a guidare.

Bowser e Wario superano Mario e Luigi grazie ai loro veicoli a razzo

Continuando a guidare, Mario e Luigi raggiungono una riva. I loro sensori indicano che l'astronave che stanno cercando si trova su una piccola isola. Luigi si chiede come attraversare l'acqua e raggiungere l'isola, dal momento che non riescono a trovare un ponte, né una barca. Mario, però, sa che premendo un pulsante sui loro kart, i veicoli possono trasformarsi in moto d'acqua. Usano le loro nuove imbarcazioni e si dirigono verso l'isola. In quello stesso momento, tuttavia, Wario e Bowser volano sopra di loro, questa volta usando velivoli con motori a razzo. Mario li provoca dicendo che volare semplicemente in linea retta è noioso. I cattivi cadono nel tranello ed eseguono varie manovre, mentre Mario li incoraggia. Dopo un po' finiscono il carburante e cadono in acqua. Mario e Luigi continuano la loro corsa e finalmente raggiungono l'isola. Come previsto, trovano l'astronave che stavano cercando, che ha forma del Nintendo 64. Mentre gli idraulici la guardano, Bowser e Wario escono di corsa dall'acqua, cercando di impossessarsi dell'astronave. Tuttavia, non fanno in tempo perché Mario salta prontamente sulla nave e piazza su di essa una bandiera con l'immagine di un guscio verde. Molti amici di Mario e Luigi vengono a salutarli: la Principessa Toadstool, Link, Kirby, Donkey Kong, Dixie Kong, Diddy Kong e due Toad. Mario e Luigi decollano con la loro nuova astronave, con i loro amici li acclamano mentre Wario e Bowser giacciono a terra, scoraggiati.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • I kart e le moto d'acqua utilizzati da Mario e Luigi per raggiungere l'astronave a forma di Nintendo 64 sono un riferimento a Mario Kart 64 e Wave Race 64, usciti entrambi in quel periodo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]