Donkey se fait des cheveux

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Episodio di Donkey Kong Country TV
"Donkey se fait des cheveux"
DKC EP1.png
Stagione 1
Scritto da Nadine van der Velde
Episodio Precedente -
Episodio Successivo Cherche tonneau... désespérément !

Donkey se fait des cheveux, in inglese Bad Hair Day (traducibile in italiano come "Un diavolo per capello"), è l'episodio pilota di Donkey Kong Country.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È una normale giornata sull'Isola di Kongo Bongo. Mentre Cranky Kong si rilassa nella sua capanna in cima agli alberi suonando l'organo, egli fa un resoconto della situazione sull'isola: suo nipote, Donkey Kong, il più forte e ingenuo gorilla dell'isola, è entrato in possesso del Cristallo del Cocco, un prezioso artefatto in grado di predire il futuro, teletrasportare la gente, avere una fonte di energia illimitata e di realizzare i desideri, che era nascosto nel tempio di Inka Dinka Doo, il protettore dell'isola. Ciò rende automaticamente DK come futuro Re di Kongo Bongo. Ma Donkey Kong non è l'unico ad aspirare al trono dell'isola: il re dei Kremlings, Re K. Rool detto Krool, è interessato al cocco e non manca di utilizzare ogni mezzo lecito e illecito per prenderne possesso. Infatti, Krool e i suoi Kritter, guidati dal tonto Generale Klump, stanno avanzando verso la casa di Cranky, dove è conservato il cristallo. I Kritter attaccano la capanna, armati di Fucili-Klaptrap, i microscopici Kremlings divora-tutto.

Preoccupato, Cranky grida il nome del nipote, il quale si trova nella sua casa a scegliere quale cravatta mettere. Diddy, il giovane amico di Donkey, arriva in quel momento ed entra nell'ascensore inventato da DK, che funziona unicamente coi pugni di DK. Inutile dire che la forza usata da DK, per poco non uccide Diddy. Ma i due non possono perdere tempo: i due vengono contattati da Cranky tramite il suo ologramma (uno strano metodo con cui la sua immagine raggiunge tutti i posti dell'isola) che gli dice che Krool e i suoi sgherri stanno attaccando la capanna.

Raggiunta via liana la capanna, i due Kong si mettono a pestare i Barili-Antifurto di Cranky, che scaraventano in aria tutti i Kremlings sulla passerella. L'unico rimasto è Krool, che si butta giù dalle palafitte prima che i Kong possano premere un altro barile.

Mentre Donkey e Diddy riparano la capanna, nel Covo di K. Rool, il Re ordina al Generale di "eliminare, sterminare, disintegrare" il problematico gorilla, ma Klump è alquanto sfiducioso della cosa: DK è praticamente invincibile, non ha punti deboli. Tuttavia, Krool sa che effettivamente DK ha un punto debole: le banane, e senza di esse, il gorilla non potrà rigenerare la sua forza immane. Preso un libro di voodoo, Krool scopre che la forza di un gorilla bananifero si trasferisce nei capelli e se questi vengono tagliati, non solo non ricresceranno finché il soggetto non mangerà un'altra banana, ma non avrà più la sua forza. Quindi se le banane perdono il loro effetto con l'anatema del libro e qualcuno tagliasse i capelli a Donkey Kong, egli non potrà più fermare K. Rool. Ora non rimane che trovare qualcuno adatto: l'unica persona che si avvicinerebbe molto a DK.

Intanto la scena si sposta a Casa Kong, il quale si sta preparando per passare la giornata con Candy, la quale compie gli anni. DK è innamorato di Candy ma un problema si frappone tra i due: La fabbrica di barili di Bluster. Bluster è un gorilla di mezz'età anch'egli innamorato di Candy, sua dipendente alla fabbrica. Candy, ovviamente preferisce Donkey Kong per i suoi metodi, di gran lunga migliori di Bluster, seppur un po' sciocchi. Mentre Bluster tenta di conquistare Candy con una torta (che Candy rifiuta in quanto a dieta) DK, compare sul nastro trasportatore dei barili con un casco di banane. Bluster viene rifiutato e, in tutta risposta, questi getta la torta in testa a Candy, la quale incolpa DK del disastro e rifiuta pure lui.

Tornando al covo di Krool, Klump e i Kritter hanno appena finito di costruire un robotico clone di Candy, che funziona perfettamente.

A casa Kong, Diddy cerca di rassicurare il suo amicone dicendogli che ha già fatto arrabbiare Candy molte altre volte, e molte altre volte è stato perdonato. Subito dopo, Candy arriva a far visita a Casa Kong. La presunta "Candy" convince DK a farsi un taglio ai capelli per essere più bello e inizia a farglieli. Finita la "visita al parrucchiere" DK fa scendere Candy dall'ascensore, ma i suoi pugni non hanno più lo stesso effetto, anzi, Candy pare essere più forte di lui.

Nella capanna di Cranky Krool è il suo più forte sottoposto, Krusha, attaccano il vecchio, il quale chiama il nipote che arriva all'istante. Purtroppo, i pugni di DK non fanno altro che il solletico al muscoloso Krusha, il quale lo mette K.O. con un semplice colpo per poi sottrarre il Cristallo dal globo dove era custodito. Ripresosi dal colpo, DK spiega cosa Candy gli avesse fatto e Cranky realizza che era un malocchio.

Subito dopo, Funky arriva eseguendo un atterraggio sulle palafitte. Funky rivela che tutti sono nel panico a causa del fatto che Krool è il nuovo sovrano e consiglia di portare Donkey alla Piantagione di Banane per fargli recuperare la forza. Donkey e Diddy salgono a bordo dell'aereo e i tre si dirigono alla piantagione mentre intanto, Cranky, preoccupato di un eventuale sabotaggio alle banane, si mette a preparare un siero anti-voodoo. Arrivati a destinazione, DK inizia a divorarsi tutte le banane, ma non accade nulla.

Cranky, intanto, ha preparato il siero e ha convocato Candy e Bluster, in quanto il siero funziona solo se usato da chi ha sfruttato l'anatema, ma anche se si tratta della vera Candy, funzionerà lo stesso. Krool intanto, mentre fa un discorso di vittoria ai suoi Kritter, scopre da Klump che Cranky ha preparato un contro-incantesimo alla maledizione, ma Krool è pronto è fa sparare al Baril-cottero di Bluster dei Klaptrap.

Candy e Bluster sono quindi costretti ad andare a piedi, ma stufo che Candy si preoccupi per il suo rivale, Bluster getta a terra la pozione, ma l'effetto si mantiene egualmente e crescono subito molti altri alberi di Banane non corrotti dal voodoo di Krool. Con un po' di fatica, DK riesce a mangiare una di quelle banane, portatele da Diddy, e non solo i suoi capelli ritornano alla lunghezza originale, ma anche la sua forza torna normale.

Raggiunto il Covo di K. Rool, DK colpisce violentemente Krusha, tanto da stordirlo permanentemente, e da un calcio alla reliquia che cade precisamente nel suo globo alla capanna di Cranky.

Tornato all'appuntamento con Candy, DK riceve un regalo dalla sua fidanzata, come premio per aver salvato la situazione. Proprio in quel momento arriva anche la Candy-Clone la quale ha anche lei un regalo. Fieramente, DK annuncia di non cascare nello stesso trucco di quella mattina e dice di poter riconoscere perfettamente la vera Candy e indica il Clone, ricevendo un pacco in testa dalla vera Candy e un esplosione elettrica da parte di quella falsa. "Sapevo di essere un tipo esplosivo, Candy, ma così è troppo!" conclude DK.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

'Cause I'm Cranky![modifica | modifica wikitesto]

Some people call me negative
They don't like my frown
They all try to cheer me up
But I'm down with being down!

I know what you're thinking
He's a genius... 'Cause I am!

'Cause I'm Cranky
I got my finger on the beat
Yeah, I'm Cranky
The oldest, wisest ape you'll ever meet!

Candy Clone[modifica | modifica wikitesto]

I'm Candy Kong's clone
We look like we're one and the same
I know what you're thinking
But, honey, I'm no ordinary dame

I'm sugary sweet
Ooh!
Just like candy cane
My charm and good looks
Drive all the apes insane

Every monkey's dream
For your evil scheme
It's so cool
To work for King K. Rool

Errori[modifica | modifica wikitesto]

  • Si scopre che il ciuffo di DK non è una frangia, ma è proprio la punta della sua testa.
  • Sebbene Diddy dica che DK abbia mangiato tutte le banane della piantagione, sono ben visibili molti altri caschi alle sue spalle.
  • Il libro di voodoo non ha parole di senso compiuto, ma lettere messe a caso.
  • Al discorso di Krool sono prima presenti moltissimi Kritter, poi, quando cambia l'inquadratura, solo 10.
  • Krool e Klump non hanno la coda.
  • Krool non ha l'occhio gonfio, ma di tanto in tanto dilata molto la pupilla sinistra.
  • Bluster si lamenta ad un certo punto dicendo di avere la sabbia nei piedi, sebbene indossi delle ghette. Può darsi che si tratti di un'esagerazione.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Questo è l'unico episodio in cui Cranky rompe la quarta parete, parlando con lo spettatore.
  • Quando Cranky finisce nel barile, mentre presenta la fabbrica, anticipa il suo Barile DK di Donkey Kong Country: Tropical Freeze.
  • In un episodio successivo, si scopre che il cervello di Krusha è scivolato nella coda, il momento in cui è successo è proprio in questo episodio in quanto in un altro episodio in cui DK esplora una dimensione senza la sua presenza, Krusha è effettivamente intelligente.
  • L'idea di un eroe che perde la forza tramite il taglio dei capelli è lo stesso concetto dell'eroe biblico Sansone.
  • Il Pugno che DK tira all'ascensore la prima volta è identico al "Pugno Gigante", l'attacco speciale che ha nella serie Super Smash Bros..

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato