Grande muraglia cinese

Da Super Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
La Grande muraglia cinese vandalizzata da Bully Attila.

La Grande muraglia cinese (cinese tradizionale: 長城; cinese semplificato: 长城; pinyin: chángchéng), nota in Cina anche come lunga muraglia dai 10.000 Li (cinese tradizionale: 萬里長城; cinese semplificato: 万里长城; pinyin: wànlǐ chángchéng). Il Li è un'unità di misura, nota anche come "miglio cinese". La Grande muraglia cinese è la struttura più lunga presente sulla Terra e, come suggerito dal nome, è in Cina, un Paese asiatico.

La Grande muraglia cinese è comparsa per la prima volta ne Le avventure di Super Mario, nell'episodio "I sette continenti". Quando Re Attila cerca di conquistare l'intero mondo reale, affida l'Asia a Bully Attila. Bully vandalizza la Grande muraglia cinese, ricoprendola di graffiti. Più tardi, Mario riesce a rubargli la bacchetta magica, trasformando la muraglia in un gigantesco drago, che cerca di aggredire il piccolo Attila. Tuttavia, l'incantesimo di Mario sembra aver danneggiato ancora di più l'antico monumento cinese. Più tardi, stranamente, appaiono la muraglia e il drago insieme: probabilmente è un errore del cartone animato.

La fotografia di Luigi alla Grande muraglia cinese.

La Grande muraglia cinese appare anche più tardi, in Mario is Missing!, e viene di nuovo vandalizzata dai Koopa Troopa. Questa volta, viene anche rubata una roccia dalla Grande muraglia e non può essere più visitata finché Luigi non la fa tornare al suo posto. Per poter fare ciò, Luigi deve sconfiggere i Koopa Troopa a Pechino e deve rispondere alcune domande sulla Grande muraglia cinese per poter provare l'autenticità della pietra rubata. Dopo aver fatto tornare la roccia al suo posto (che, secondo uno scienziato locale, è vecchia 23 secoli), Luigi riceverà $1225.

Opuscolo informativo da Mario is Missing![modifica | modifica wikitesto]

"One of the world's seven great wonders, the Great Wall is the only manmade object visible from outer space. The Chinese poetically call it 'Long Wall of Ten Thousand Li.' It is said that over 300,000 men labored for ten years to complete its 3,946 miles. Begun in fifth century BC, its purpose was to keep northern tribes from attacking southern states. The Wall was built wide enough to allow a team of five horses to run, side by side, along its top surface."
(Una delle sette meraviglie del mondo, la Grande muraglia è l'unico oggetto costruito dall'uomo visibile dallo spazio. I cinesi la chiamano poeticamente la 'Lunga muraglia dai diecimila Li'. Si dice che oltre 300.000 uomini hanno laborato per dieci anni per completare le sue 3.946 miglia. Iniziata nel quinto secolo a.C., il suo scopo è quello di evitare che le tribù a nord attacchino gli Stati a sud. La muraglia è stata costruita abbastanza larga da permettere a un gruppo di cinque cavalli di correre, fianco a fianco, lungo la sua superficie superiore.)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • In Mario is Missing!, l'opuscolo informativo sulla Grande muraglia cinese dice che la muraglia è l'unico oggetto costruito dall'uomo ad essere visibile dallo spazio e anche un personaggio del gioco a Pechino lo dice. Su questa affermazione ci sono, tuttavia, dei dibattiti.
  • Un altro errore dell'opuscolo informativo è il fatto che la Grande muraglia cinese sia stata costruita in dieci anni, a partire dal quinto secolo a.C.: le costruzioni sono iniziate più tardi, e sono durate per secoli, con diversi anni di interruzione: le ultime fortificazioni risalgono alla Dinastia Ming, verso il quattordicesimo secolo d.C..
    • Anche la lunghezza della muraglia riportata nel videogioco è sbagliata: secondo le misurazioni più recenti è lunga 21.196,18 km, quindi 13.170.58 miglia, molte di più delle 3.946 miglia riportate.