Madbomber

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Madbomber
WBFB-Madbomber.png
Debutto in: Bomberman GB (1994, serie di Bomberman)
Wario Blast: Featuring Bomberman! (1995, media legati a Mario)
Questo articolo tratta dei nemici standard di Wario Blast: Featuring Bomberman!. Per informazioni sul boss finale dello stesso gioco, vedi Mad-Bomber.
I Madbomber in versione Bombermen

I Madbomber sono un gruppo di robot simili a Bomberman che appaiono come nemici principali in Wario Blast: Featuring Bomberman!. In questo gioco Wario arriva a Bomberland per saccheggiarla e per arruolare i Madbomber come suoi alleati, ma questi ultimi lo attaccano a vista. Ci sono due varietà di Madbomber nel gioco: i Bombermen, che vengono affrontati da Wario, e dei duplicati di Wario (che è implicato siano i Madbomber che si sono affiliati con lui) che vengono affrontati da Bomberman.

I Madbomber hanno le stesse abilità base di Wario e Bomberman. Possono piazzare bombe e usare i potenziamenti sparsi nei livelli. Dopo che Wario o Bomberman finisce il mondo 1 e sblocca l'abilità Kicks, anche i Madbomber la imparano. Tuttavia le altre abilità che vengono sbloccate nei mondi successivi non vengono apprese a loro volta dai Madbomber. Nel primo round di ogni mondo si combatte un singolo Madbomber, nel secondo round se ne combattono due, nel terzo se ne combattono tre e infine nel quarto i tre Madbomber si fondono per formare il boss del mondo.

I Madbomber in versione Bombermen hanno piccole differenze rispetto a Bomberman oltre al colore: uno dei tre ha un visore e un altro ha il casco a strisce. I duplicati di Wario invece sono identici tra di loro.

Nell'originale Bomberman GB, i Madbomber erano una gang di Bombermen cattivi che rubavano a Bomberman le proprie abilità, e lui li combatteva per riprendersele.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Manuale di istruzioni giapponese di Bomberman GB, pagina 4
  2. Manuale di istruzioni giapponese di Bomberman GB, pagina 6

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]