Pattino da ghiaccio

Da Mario Wiki, l'enciclopedia italiana.
Pattino da ghiaccio
SM3DW-Pattino-da-ghiaccio-illustrazione.png
Uso o funzione: Permette di muoversi più velocemente su superfici ghiacciate.
Prima apparizione: Super Mario 3D World (2013)
Ultima apparizione: Super Mario 3D World + Bowser's Fury (2021)

I Pattini da ghiaccio[1] sono degli oggetti apparsi in Super Mario 3D World. Ricordano le scarpe di Goomba da Super Mario Bros. 3.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Super Mario 3D World / Super Mario 3D World + Bowser's Fury[modifica | modifica wikitesto]

Peach guida un Pattino da ghiaccio in Super Mario 3D World.

I Pattini da ghiaccio sono apparsi per la prima volta in Super Mario 3D World e Super Mario 3D World + Bowser's Fury. All'interno del gioco fanno la loro prima comparsa nel Parco innevato, dove vengono utilizzate dai Goomba per pattinare sopra il ghiaccio. Sconfiggendo il Goomba che si trova all'interno di un Pattino da ghiaccio, il giocatore può prenderne il controllo. Normalmente i Pattini da ghiaccio sono di colore giallo, ma quando vengono utilizzati dal giocare assumono il colore caratteristico del personaggio che le guida: rosso per Mario, verde per Luigi, blu per Toad, rosa per Peach e ciano per Rosalinda.

I personaggi non saranno in grado di fermarsi quando usano il Pattino da ghiaccio, e se colpiscono un muro o un Wallokkio, perderanno l'oggetto.

Mario + Rabbids Kingdom Battle[modifica | modifica wikitesto]

Un Pattino da ghiaccio in Mario + Rabbids Kingdom Battle

In Mario + Rabbids Kingdom Battle un Pattino da ghiaccio gigante appare nel Deserto Gelato, dove si trova incastrato all'interno di un cumulo di neve nell'arena in cui il giocatore combatte contro un Buferoniglio e un Sabbioniglio.

In altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Lingua
Nome
Significato

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Super Mario Bros. Enciclopedia, paragrafo di Super Mario 3D World, pagina 232
  2. Shogakukan. 2015. Super Mario Bros. Hyakka: Nintendo Kōshiki Guidebook, paragrafo di Super Mario 3D World, pagina 232.
  3. Musa, Alexander, and Geson Hatchett. 2013. Super Mario 3D World Prima Official Game Guide, pagina 16.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]